Quantcast

I Lilla di Mister Erbetta in campo per vincere

Grande attesa per la partita di domani allo Stadio Mari contro il Varese

LEGNANO – Tutto è pronto per la partita che ci tiene con il fiato sospeso da una settimana. Le vigilie sono belle anche per queste e Mister Erbetta, che può contare su tutti i giocatori, anche Amelotti, dopo un piccolo infortunio al dito, è ottimista e non vede l’ora che si giochi.

Il Varese è squadra giovane, leggera, tecnica, effettivamente ci sono 3/4 giocatori sui quali puntano per fare la differenza, gli altri sono stati “trovati” in casa, sono di proprietà della società come Simonetto, che ha avuto anche richieste importante. I biancorossi hanno buona qualità ma anche esperienza e giovani di valore: quest’anno non hanno quelle pressioni degli anni precedenti ma una ‘spensieratezza’ positiva e dalla piazza rispetto  agli anni precedenti per così dire più magnanimità, anche se sta facendo un ottimo campionato e lo dimostra la classifica, con le partite vinte fin qui“, non manca di osservare il nostro Mister.

Il 4-2-3-1 di Domenicali l’ho visto con Borgosesia, Derthona e Voghera, ma domenica al Mari ci sarà un grande pubblico con 1.500 spettatori almeno: ci sarà lo stadio, la tradizione ma anche l’interesse attuale e stiamo parlando di Eccellenza, ecco perchè vogliamo arrivare subito in D perchè non ci sarà da aspettare per consolidare la realtà, noi siamo subito pronti e lo stesso discorso vale naturalmente per la storia del Varese“, tiene a sottolineare l’allenatore del Legnano.

Mister Erbetta conosce bene la storia degli avversari: “E non solo Peo Maroso, che poi ha fatto molto bene nella storia lilla, ho visto il Varese in B di Montesano, di Borghi, conosco bene la piazza. Mi aspetto domani una gara vibrante con i giovani che anche se gli dici di giocare per il pari, giocano per vincere e così faremo anche noi. Prevedo una gara aperta. Loro in difesa sono giovani e avanti più esperti. Hanno giocatori di assoluta bravura come Lercara, Vegnaduzzo, Scaramuzza, Camara e conoscendo anche l’allenatore giocheranno per attaccare e anche noi chiaramente non ci tireremo indietro dal farlo, giocando anche in casa nostra“.

Locandina Legnano-Varese