Quantcast

L’UYBA attende Firenze nel posticipo

Biancorosse in cerca dei tre punti per tornare in vetta

LEGNANO – Dopo il turno infrasettimanale vinto a Chieri per 3-0, l’UYBA di coach Mencarelli è pronta a chiudere la sesta giornata di campionato con il posticipo che la vedrà affrontare, questa sera, il Bisonte Firenze fra le mura amiche.

Fra i risultati più importanti di questo weekend va sicuramente segnalato il 3-0 con cui Scandicci si è sbarazzata di Casalmaggiore, con le lombarde che rimangono al secondo posto in classifica a 12 punti, ma in coabitazione con la stessa Savino del Bene, Conegliano (3-0 a Chieri, sempre più fanalino di coda) e Busto, in attesa ovviamente della partita di questa sera. Capolista temporanea l’Igor Gorgonzola Novara, a 14 punti, grazie al bel 3-1 rifilato alla Lardini Filottrano.

Bella vittoria anche per Monza, abile nel portare a casa l’intera posta in palio dal palazzetto di Cuneo, dove le piemontesi solitamente danno del filo da torcere a ogni tipo di avversario. Prima vittoria in campionato per la Zanetti Bergamo che a Brescia ha interrotto il momento positivo della Banca Valsabbina.

Il Bisonte Firenze, a metà classifica con 8 punti, fin qui in campionato ha avuto un andamento poco costante, tre vittorie e due sconfitte, senza dare impressioni precise su quale possa essere il suo ruolo nella trama del campionato.

Nell’ultima giornata ha vinto per 3-2 contro il Saugella Team Monza, schierando nel sestetto iniziale Dijkema al palleggio, in diagonale con Lippmann, Sorokaite-Degradi in banda, Popovic-Alberti al centro con Parrocchiale libero. È una squadra che difende molto bene, con una media del 50,8% di ricezione perfetta, grazie ai numeri molto alti di Parrocchiale (55,7%9, Daly Santana (57,1%) e Indre Sorokaite (53,3%), mentre Busto è ferma al 36,5% di squadra.

In attacco 42,6% per Firenze, 43,6% per le Farfalle: cannoniere del Bisonte la Lippmann, con 113 punti (46,1%), molto bene anche Sara Alberti con il 52,2% e Alice Degradi, che ne ha segnati solo 52, ma garantendo il 42,7% di attacchi perfetti.

Sono 42 i muri di squadra, 14 di Sara Alberti e 9 di Sorokaite, 36 quelli dell’UYBA, 11 di Botezat, 8 di Bonifacio e 7 di Grobelna.

Unet E-Work Busto Arsizio – Il Bisonte Firenze
Lunedì 19 novembre, Palayamamay di Busto Arsizio, ore 20.30

Unet E-Work Busto Arsizio: Piani, Peruzzo, Herbots, Grobelna, Gennari, Cumino, Orro, Leonardi (L), Bonifacio, Meijners, Berti, Botezat. All. Mencarelli. 2° Musso.

Il Bisonte Firenze: Sorokaite, Alberti, Lippmann, Bonciani, Degradi, Santana, Daalderop, Parrocchiale (L), Candi, Djikema, Popovic, Venturi. All. Caprara, 2° Cervellin.

Arbitri: Boris – Cerra