Quantcast

Rugby Parabiago, ferma la Serie A, in campo Serie C e Under 14

Trasferta a Prato per il minirugby

Più informazioni su

PARABIAGO (MI) – Ferma la Serie A per dare spazio ai giocatori impegnati nei Test Match, il Minirugby dei Galletti ne ha approfittato per andare in visita agli amici di Prato, insieme al Rugby Parco Sempione e all’AS Rugby Milano, per seguire la partita della Nazionale, impegnata con la Georgia (punteggio finale di 28 a 17, per la cronaca).

In campo regolarmente, invece, le squadre di Serie C e Under 14. I primi hanno ottenuto una vittoria importante nel derby contro il Rho con un punteggio di 19 a 13. In vantaggio sin dal primo tempo che viene chiuso con un parziale di 10 a 7 per i rossoblu, con meta di Francesco Simioni e trasformazione di Giovanni Baxiu. Una partita comunque non facile, con un avvincente ritmo di gioco che ha reso onore all’impegno di entrambe le squadre che non si incontravano da alcuni anni.

Sul punteggio di 10 a zero, qualche distrazione di troppo da parte dei padroni di casa, ha accorciato la distanza e riacceso un po’ di tensione nel match, rimasto comunque sotto controllo con un vantaggio di tre punti per quasi tutta la partita. Il calcio piazzato ha mandato in archivio le preoccupazioni riportando a un rassicurante +6 il punteggio.

oddisfazione per il bel gioco espresso con qualche rammarico per le occasioni sfumate, da qui si ripartirà per preparare la prossima partita contro l’Iride, che potrebbe garantire un buon distacco in classifica in caso di vittoria. Ma non si abbassa la guardia, teste basse e concentrazione per affrontare la nuova settimana di preparazione e i prossimi impegni.

Per quanto riguarda l’Under 14, partita combattuta fino all’ultimo istante sul campo del Lainate. Nonostante un buon possesso di palla e di territorio, non porta i rossoblu a chiudere il primo tempo con un vantaggio assoluto.

I padroni di casa del Lainate si mostra sempre molto avanzante e concreto nel portare a casa il punteggio. Un gioco ben impostato, ma con ampio margine di miglioramento. Miglioramento che arriva già nel secondo tempo, dove il Parabiago riesce a mettere pressione al Lainate portando il punteggio a 26 su 15 a vantaggio dei rossoblu.

Bilancio positivo per la grinta dimostrata dalla squadra, con una grande voglia di recuperare lo svantaggio. Male il gioco al piede con 0 punti su 7 trasformazioni. Man of the match Pasquale Pastore, per la aver dimostrato grande voglia di stare in campo e senso di responsabilità.

(foto Rugby Parabiago)

Più informazioni su