Quantcast

Una bella Arconatese non basta risultati foto

Buona prestazione della squadra di Mister Livieri contro la capolista, ma non è bastata

INVERUNO (MI) – Nonostante la nebbia ed il freddo, il Garavaglia ha ospitato un’interessante confronto tra Arconatese e Lecco, la capolista che ha vinto 2 a 1 ma con un risultato immeritato per i padroni di casa.

Davanti a più di 800 spettatori, con nutrita rappresentanza lecchese, l’Arconatese ha tenuto testa alla prima del girone, pagando solo 4′ minuti di disattenzione ad inizio secondo tempo.

Nel primo tempo l’Arconatese ben messa in campo da Mister Giovanni Livieri ha messo in difficoltà gli ospiti, chiudendo bene gli spazi, aggredendoli e sfiorando anche il vantaggio.

E’ circa la mezzora quando sulla testa di Sow a portiere battuto su corner, capita il pallone del possibile vantaggio ma è il palo a negare la rete. Ancora poco dopo Sow di testa manda fuori. Il Lecco si fa vedere con Fall e Lisai molto attivi ma la retroguardia arconatese è attenta, l’ex lilla Scampini in regia detta bene i tempi e tutto gira alla perfezione con lo 0 a 0 in ghiaccio all’intervallo tra il malumore della tifoseria lecchese.

Purtroppo ad inizio secondo tempo l’Arconatese paga caramente due situazioni ravvicinate. Al 6′ è Moleri a far esultare gli ultras lecchesi con una conclusione potente che gonfia l’angolino della porta difesa da Bolchini. L’uno due della capolista esalta i tifosi ospiti perchè passano quattro minuti e di rimessa arriva il gol di Lisai che si fa trovare libero a sinistra.

L’Arconatese che potrebbe accusare il colpo, invece reagisce, e con il passare dei minuti comincia a mettere pressione al Lecco, che non esita anche a scaraventare qualche pallone perchè la squadra di Livieri con gli innesti di Rasini e Gulin aumenta la velocità e il forcing. Quando mancano tre minuti allo scadere del tempo regolamentare sul lato destro del campo l’Arconatese si guadagna una punizione: del piazzato si incarica Scampini che pesca sul secondo palo Vavassori che segna. Ancora nel finale Sow fa correre un brivido ai lecchesi, con Capitan Bonfanti che trascina i suoi all’attacco ma il risultato non cambia.

Sala stampa

Mister Livieri: “Dispiace fare ancora una volta una bella prestazione e non raccogliere punti. Abbiamo pagato dazio per quell’inizio di secondo tempo quando il palo di Sow, la palla di Mboup rinviata sulla linea, un’Arconatese che non ha rinunciato a giocare a calcio, è riuscita mettere pressione al Lecco, campione d’inverno. Questo ci deve far pensare che dobbiamo proseguire nel nostro lavoro, sperando anche con l’anno nuovo di raccogliere di più visto ciò che seminiamo di buono in partita“.

Arconatese-Lecco 1-2 (0-0)
Gol: 51′ Moleri (L), 55′  Lisai (L), 88′ Vavassori (A)

Arconatese: Bolchini, Bonfanti, Vavassori, Morao, Parini, Cavalcante(19′ s.t. Veroni) , Mboup (31′ s.t Albini), Scampini, Sow, D’Ausilio (19′ s.t. Gulin) , Sarr (25′ s.t. Rasini).
Allenatore: Livieri
Lecco: Safarikas, Magonara, Segato, Fall, D’Anna (21′ s.t. Napoli) , Malgrati, Corna, Merli Sala, Lisai (31′ s.t. Draghetti) , Dragoni (27′ s.t. Ba) , Moleri (39′ s.t. Pedrocchi).
Allenatore Gaburro.
Arbitro: Vergaro di Bari.
Ammoniti: Scampini, Bonfanti, Dragoni.
Espulsi nessuno.
Angoli: 2 a 6.
Recuperi: 0′ nell 1° t e 4′ nel 2° t.
Note: La partita si è giocata allo stadio di Inveruno.

[matches league_id=17 mode=]

Pro Dronero – Lavagnese rinviata per impraticabilità del campo

[standings league_id=17 template=extend logo=false]