Quantcast

Castellanzese a suon di gol anche in amichevole

Contro la Folgore Caratese, squadra di serie D, partita spettacolo

CASTELLANZA –  La Castellanzese conferma, come se ce ne fosse bisogno, le ottime impressioni del campionato offrendo l’ennesima prestazione da applausi contro una formazione di tutto rispetto che milita in serie D, la CARATESE. Non c’era davvero modo migliore per augurarsi buon anno.

Non comincia bene l’ultimo pomeriggio calcistico dell’anno solare neroverde. Con lo sfortunato autogol di Cusaro che al 10′ mette subito in salita il match. Ma è in realtà nella ripresa che succede veramente di tutto. Gli ospiti cercano di risalire la china e ce la fanno con Matteo Roncari che al 55′ guida la rimonta insaccando di testa sul suggerimento di Dell’Aera.

E poi il colpo di genio di Zappulli che al 64′ sfodera un siluro da fuori area che lascia a bocca aperta il portiere avversario. Risultato ribaltato, ma non è finita qui. La Folgore Caratese riporta l’inerzia del match dalla propria parte ed effettua il controsorpasso con le reti di Ngom, che calcia forte ma anche con precisione, e Daynè, che concretizza un’ottima ripartenza.

Risultato rivoltato di nuovo nello spazio di cinque minuti. Risolve tutto bomber Gibellini che si procura un calcio di rigore all’82’ e lo trasforma con la solita freddezza.

FOLGORE CARATESE – CASTELLANZESE 3-3

10′ Cusaro aut (C), 55′ Roncari (C), 64′ Zappulli (C), 71′ Ngom (F), 75′ Daynè (F) 82′ Gibellini su rig (C)

Folgore Caratese
Rainero, pertica, Carrara, Burato, De Rosa, Cacciatore, Carbonaro, Poesio, Gioè, Drovetti, Valotti. In panchina: Delventisette, Marconi, Gerevini, Ciko, Monticone, Sordilo, Daynè, Bianco, Ngom, Mintrone, Cacciatori, Troiano. All: Longo

Castellanzese
Chiodi, Nejimi, Ghilardi, Cusaro, De Dionigi, Moroni, Pedergnana, Bigioni, Colombo, Dell’Aera, Gibellini. In panchina: Giorgetti, Cesaro, Compagnone, D’Onofrio, Nocciola, Roncari, Zappulli, Ferro. All: Roncari