FC Parabiago, i 75 anni del “Piccolo Torino” fotogallery

Villa Corvini ha ospitato i festeggiamenti per lo storico traguardo del club granata

PARABIAGO (MI) – Giovedì 13 dicembre 2018 Villa Corvini ha ospitato i festeggiamenti per il 75° anniversario di fondazione dell’FC Parabiago.

Dopo i saluti ed i ringraziamenti di Giovanni Sala, Direttore Operativo del club granata, è stata la volta di Raffaele Cucchi, Sindaco di Parabiago, che nel suo discorso ha voluto sottolineare l’importanza per il tessuto sociale di una città la presenza di una società sportiva con una così lungo passato alle spalle.

La parola è poi passata a Fiorello Massarotto, Delegato della Federazione Italiana Giuoco Calcio, che nel suo intervento ha portato i saluti e le felicitazioni di Cosimo Sibilia, Presidente della Lega Nazionale Dilettanti, leggendo un messaggio che lo stesso Sibilia ha inviato al club parabiaghese.

E’ stato poi Massimiliano Anticoli a spiegare le motivazioni che hanno portato l’FC Parabiago a dare alle stampe il volume “75 anni di Cuore Granata“, scritto dallo stesso Anticoli con la collaborazione di Giovanni Sala e del giornalista Luca Di Falco, il quale ha poi spiegato che l’opera, volutamente scritta con un linguaggio agevole e facile, verrà distribuita a tutti i tesserati del club granata, con lo scopo di far capire, soprattutto ai più giovani, il senso di orgoglio e di appartenenza alla storica società.

E’ poi intervenuto il Presidente granata Stefano Tunesi, che ha tenuto a ringraziare in primo luogo l’Amministrazione Comunale di Parabiago per gli interventi di ammodernamento dello Stadio “Libero Ferrario“, che ha definito “un vero fiore all’occhiello per la città“. Un ringraziamento è andato anche alla Federazione per il suo voler considerare il club di Parabiago una società di valore. Tunesi non ha poi mancato di ringraziare tutti i tesserati, dirigenti, tecnici e collaboratoti e tutti coloro che si interessano al club, sostenendolo attivamente.

Un momento particolarmente toccante è stato quello della premiazione alla “bandiera” del FC Parabiago, Antonio Moroni. Oggi massaggiatore della squadra di Mister Crippa, Moroni è presente nelle vita del club da ben 42 anni, durante i quali ha ricoperto ogni genere di incarico.

Un brindisi per il 75° anniversario ha poi concluso la serata, alla quale ha partecipato un pubblico numeroso ed appassionato.