Quantcast

Juniores: Parabiago corsaro a Robecchetto

Secondo posto in classifica dietro la Castanese che chiude in testa il girone di andata.

PARABIAGO –  Ultima gara del girone di andata per la squadra Juniores di Mister Andrea Tunesi a Robecchetto con Induno contro il Ticina Robecchetto.

Parte subito forte il Parabiago, che inizia a macinare gioco e a mettere nella sua metà campo la squadra avversaria, ma la prima grossa occasione è sui piedi dell’attaccante esterno del Ticinia, che, incredibilmente lasciato solo, si invola verso l’area di rigore contrastato dai nostri due centrali, per non farsi prendere la palla, e anche con il portiere in uscita, forza il tiro che è di molto fuori dallo specchio.

Il Parabiago  gioca prevalentemente di rimessa, cerca il gol, ma i tiri sono sempre deboli o forzati ed il primo tempo finisce a reti inviolate.

Nella ripresa il Parabiago passa in vantaggioColombo mette Donatiello davanti alla porta spalancata senza portiere e per lui è facile metterla in rete. Il gol del vantaggio sveglia lo spirito “guerriero” e “agonista” della Juniores granata.

Il Ticinia ha solo una grossa occasione, da un “pasticcio” difensivo, ovvero retropassggio debole del nostro difensore, l’attaccante si invola a rete, ma contrastato dallo stesso difensore e con il portiere in uscita (e in maniera molto scoordinata), calcia in rete ma prende il palo e l’azione pericolosa sfuma.

Il Parabiago ha un’altra grossa occasione, ma il tiro a portiere ormai battuto viene respinto da uno stesso giocatore del Parabiago. Il Ticinia cerca di attaccare, ma la difesa granata  regge bene e risponde colpo su colpo.

In una serata gelida, con la panchina ridotta all’osso, si fa male sia Ingrassia sia il portiere Colli, il primo viene sostituito da uno stoico Marrale con una fasciatura evidente alla mano (non può contrastare al 100%) e il bravissimo Colli da Berardi.

I giocatori del Parabiago però oggi hanno voglia di portare la vittoria in casa e anche con qualche acciaccato in campo, stanchi della partita precedente a poche ore, difendono benissimo di squadra, aiutandosi uno con l’altro e cercando in attacco di creare non pochi problemi al portiere avversario.

Dopo tre minuti di recupero e con la temperatura ben oltre sotto lo zero, tutti negli spogliatoi a fare una doccia calda con il risultato finale di 1-0 per i granata!

 

Ticinia Robecchetto – Parabiago 0-1 (Donatiello)
Formazione Parabiago: Colli, Anticoli, Castoldi, Cavallaro, Ingrassia, Cigolotti, Susini, Donatiello, Marchese, Colombo O., Bensi. A disposizione: Berardi, Marrale. Subentrati Secondo tempo: Marrale (per Ingrassia), Berardi (per Colli)