Quantcast

La capolista Lecco dall’Arconatese

Serie D in campo nell'ultima giornata di andata

ARCONATE – Il Lecco campione d’inverno viene a trovare oggi l’Arconatese a Inveruno, al “Garavaglia“.

La capolista del girone A della Serie D, dopo il 2 a 2 di Ligorna e la sconfitta precedente a Sestri, prima sconfitta in sedici giornate di Campionato, non è il miglior cliente possibile in questo momento, ma l’Arconatese, costretta da motivi logistici al vicino trasferimento a Inveruno, reclama punti importanti, dopo aver lasciato qualche lunghezza in partite che potevano finire diversamente.

Mister Livieri che è stato un grande attaccante del Legnano, per questa partita ha pronto un trattamento speciale per l’ospite illustre: “Il Lecco lo conosciamo tutti per la sua forza, sta dominando il campionato, gioca con un 4-3-3 ma il peggior errore sarebbe quello di assecondare il suo modo di giocare, rintanandosi in difesa ad aspettarli. Così il risultato della partita diventerebbe facilmente pronosticabile, e invece dobbiamo pensare a fare il nostro, con la convinzione che tramite il gioco arriverà anche il risultato e i gol che ci sono mancati pur costruendo numerose occasioni“.

Il Lecco che è allenato da Mister Marco Gaburro, l’anno scorso al Gozzano che fu battuto dall’Arconatese all’ultima giornata prima della promozione in C: “L’Arconatese per me non è un bellissimo ricordo, più però verso la fine del campionato… Il campo di Inveruno è più grande ma dobbiamo pensare a fare la nostra partita“.

Insomma se il tecnico ospite, scherzando, mette le mani avanti sulla cabala di quando vede l’Arconatese da avversaria, rimuovendo spiacevoli ricordi vissuti su altre panchine, toccherà alla formazione di Mister Livieri confermarsi “bestia nera” anche a metà stagione, cercando di rovinare la festa del Lecco in questo finale del 2018.

Arconatese-Lecco sarà diretta da Giorgio Vergaro di Bari.

 

[matches league_id=17 mode=]

[standings league_id=17 template=extend logo=false]