Quantcast

L’ex lilla D’Onofrio: “Via per scelte tecniche”

In un post su Facebook i motivi dell'addio ed i saluti a società e tifosi

LEGNANO – L’ormai ex lilla Libero D’Onofrio ha spiegato con un post su Facebook i motivi della sua partenza da Legnano ed ha poi salutato la società ed i tifosi legnanesi.

Ho scelto da giorni di restare in silenzio per non dare adito ad inutili polemiche ma, ahimè, eccoci qui alla fine di una tanto intensa quanto breve avventura con A. C. Legnano Calcio“, si legge nel messaggio di D’Onofrio, che poi spiega: “In queste due settimane sono state dette parecchie cose, tra le quali anche falsità.
Il mio rapporto con la società è stato interrotto a causa di scelte tecniche che non condivido ma che purtroppo sono costretto ad accettare.

Io non mi sento responsabile di questa scelta ne tanto meno di aver “abbandonato la nave“ – ha precisato il giocatore –  Sono onorato di aver vissuto il calore del Mari e sopratutto orgoglioso di aver indossato ancora una volta la Maglia Lilla.

D’Onofrio ha poi colto l’occasione per salutare e ringraziare la presidenza lilla ed i suoi collaboratori: “Voglio ringraziare il presidente Giovanni Munafò e tutta la sua famiglia per l’impegno preso e mantenuto nei miei confronti, il vice presidente Alberto Tomasich per la sua disponibilità, i miei compagni di squadra e il mitico magazziniere Emilio Ferré , il mister Erbetta, il direttore generale Capocci, il segretario Mario“.

Non potevano poi mancare i saluti ai tifosi: “Per ultimo ma non per importanza voglio ringraziare tutti i tifosi (Me car legnan – lilla club – Lilla Club – Fedelissimi – BOYS Legnano 1980), presenti ad ogni partita a sostenere e incoraggiare la squadra. Siete semplicemente FANTASTICI!
Dal canto mio spero di aver lasciato qualcosa di positivo in ognuno di voi!”

. ..adesso mi aspetta una nuova avventura!“, ha concluso D’Onofrio, al quale va il più caloroso “in bocca al lupo” da parte della nostra redazione.