Quantcast

L’inveruno si fa un bel regalo di Natale, suo il derby dell’Altomilanese risultati foto

Un passo indietro per gli uomini di Mister Rossi

BUSTO GAROLFO (MI) – Finisce con una vittoria dell’Inveruno il derby dell’Altomilanese a casa del Milano City nella XVII giornata del Girone A di Serie D.

U.S. Inveruno - Luca Gatelli

Derby che vede l’Inveruno schierarsi con un 4-3-3, mentre mister Ezio Rossi rispolvera il 3-4-3 visto nell’ultima partita. Sangalli tra i pali, difesa collaudata Roma, De Bode, Capogrosso, Pupeschi (esordio dal primo minuto) Campus, Selvatico, Lattarulo, tridente con l’altro esordiente Rossi, Tonani e Speziale.

I granata partono fortissimo: al secondo minuto Speziale in contropiede con Tonani che serve il numero 23 in velocità, tenta un tiro di sinistro che sfiora la rete. Nel primo quarto d’ora di gara è il Milano City fare la partita, tentando di replicare il copione visto a Borgosesia giocando sulle fasce.

Proprio dalle fasce arriva il vantaggio dei padroni di casa: Lattarulo gioca di prima per Speziale, che bravissimo in dribbling serve un cross basso per Tonani che in spaccata insacca a rete. Tre gol in quattro  partite per Bomber Tonani, ma non si deve dimenticare l’assist di Speziale.

Nonostante il gol il copione rimane lo stesso, granata in possesso palla con un Inveruno che non sembra riuscire ad ingranare nei primi venti minuti. La partita rimane impantanata a centrocampo ma al 30’, da calcio d’angolo, Gatelli raccoglie uno spiovente sul secondo palo e di piatto segna il pareggio.

L’Inveruno dopo il gol prende più fiducia, con il Milano City che però si prende l’occasione di passare in vantaggio. Speziale, ancora lui, imbecca un filtrante per Rossi che a tu per tu con il portiere, mira l’angolino e solo un miracolo di Zambataro impedisce il gol.

Condizioni climatiche che peggiorano a fine primo tempo con la nebbia che scende impietosa sul campo di Busto Garolfo rendendo problematica la visibilità.

In pieno recupero di prima ripresa Selvatico tenta l’ultima sortita del primo tempo con un tiro da fuori che Zambataro vede solo all’ultimo.

Secondo tempo che inizia senza cambi ma con la situazione meteorologica sempre a sfavore. Primo sussulto per i granata al 51’ con Speziale che tenta un tiro dalla distanza che finisce largo.

Al 59’ primo cambio per mister Rossi con D’Orazio che prende i posto di Rossi. Il neo entrato piazza subito un tiro cross velenosissimo che il portiere avversario deve deviare in angolo di pochissimo. Al 61’ però l’ex Stronati punisce i granata che con un sinistro al volo di controbalzo fulmina Sangalli: 1-2.

Il Milano City tentando di recuperare subisce anche il terzo gol: Broggini servito da un pallone perso a centrocampo dai granata manda la palle alle spalle di Sangalli.

La replica dei padrioni di casa è affidata a Speziale ma il suo tiro è troppo centrale. Il Milano City si spinge in vanti rischiando sui contropiedi con un De Bode attento a fermare tutto. Al minuto 82 ancora il tuttocampista Speziale tenta da fuori area con il portiere attento. All’85’ fa il suo esordio Luigi Ierardi che prende il posto delll’autore del gol granata Tonani.

Finisce dopo 4’ di recupero l’ultima partita dell’anno. Un passo indietro per gli uomini di mister Rossi che avrà tutte la pausa per lavorare con la squadra.

[matches league_id=17 mode=]

Pro Dronero – Lavagnese rinviata per impraticabilità del campo

[standings league_id=17 template=extend logo=false]

(foto Milano City FC)