Una Musashi in gonnella a Legnano…

Miryam Aliberti sarà ospite a Legnano dello Shorei Shobukan Legnano

LEGNANOSul Tetto del Mondo a 20 Anni: questa è la storia di Miryam Aliberti. Atleta della squadra italiana di sport chanbara che torna a casa dagli ultimi mondiali di Tokyo con al collo due medaglie d’oro e due d’argento, cnfermandosi esperta sia nel combattimento che nelle forme.

Un’altra giovanissima allieva del Maestro Giovanni Desiderio e del Csak Salerno che già da molti anni su impone in Italia e all’estero in quella che nel nostro paese è una disciplina “minore” ma in continua espansione.

La campionessa Mondiale Miryam Aliberti sarà ospite a Legnano dello Shorei Shobukan Legnano il 13 gennaio per uno stage aperto ai tesserati Fesci di tutte le età per trasmettere la tecnica e la passione per lo sport dei samurai.

Lo sport Chanbara è una disciplina “moderna” ma che affonda le sue radici nel medioevo giapponese e in particolare nella scherma e nelle arti guerriere dei samurai. Infatti oggi è possibile con l’ausilio di moderni strumenti in softair. Riprodurre duelli a contatto pieno in assoluta sicurezza con spade lunghe spade corte, lance bastoni e alabarde.

Ecco il palmares della nostra campionessa:

Europei Bucarest 2010 bronzo kihon a squadre
Europei Mosca 2012 oro kihon
Mondiali Tokyo 2013 bronzo Choken free
Europei Francoforte 2014 oro kihon, argento morote, argento nito, bronzo choken free, bronzo kihon a squadre
Open Belgrado 2015 oro nito, oro morote
Europei Parigi 2016 oro kihon, bronzo choken free, oro kihon a squadre, oro datotsu a squadre femminile
Mondiali Tokyo 2016 bronzo kihon individuale, argento kihon squadre
Europei Roma 2017 oro kodachi, bronzo kihon individuale, bronzo nito, oro kihon squadre, oro datotsu squadre femminile
Mondiali Tokyo 2018 oro kodachi, oro tate choken, argento kihon individuali e argento kihon squadre

Per informazioni è possibile contattare la società sportiva Shorei Shobukan Legnano inviando una email a karatelegnano@gmail.com