Quantcast

Scontri a San Siro, arrestato un abbiatense

Un 31enne di Gaggiano è stato arrestato

ABBIATEGRASSO – Nella guerriglia ultras fuori da San Siro prima di Inter-Napoli spunta anche un abbiatense. Si tratta di  Francesco Baj, 31enne di Gaggiano, referente locale del gruppo “Lealtà Azione”. Baj è il gestore della cascina di Rosate nella quale si tenne la “Festa del sole” nel 2016.

Scontri tifosi Inter e Napoli 26 dicembre 2018

Baj è accusato di rissa aggravata e lancio di razzi. Lo si legge nella richiesta di convalida dell’arresto per rissa e altri reati visionata dall’ANSA.

In particolare verso le 19.20 il gruppo di tifosi interisti a piedi invadeva la carreggiata di via Novara (nei pressi dello stadio) circondava improvvisamente le auto e i furgoni con a bordo gli ultras del Napoli diretti allo stadio, con un fitto lancio di torce fumogeni e petardi e colpivano con bastoni e mazze le vetture“. “I tifosi del Napoli  arrestavano i mezzi scendevano dagli stessi e armati di aste e cinture e aggredivano a loro volta i tifosi dell’Inter, intrattenevano con loro un combattimento“.

Baj sarà interrogato oggi.