Quantcast

Serie D, andata conclusa, obiettivi e speranze

Si è concluso domenica il girone di andata per le nostre squadre

INVERUNO (MI) – Si è concluso domenica il girone di andata del Campionato di calcio di Serie D.

Sorride nell’ultimo turno l’Inveruno di Mister Andreoletti che ha vinto il derby del Battaglia in rimonta per 3 a 1 sul Milano City. Quello che ha impressionato dell’Inveruno, è aver continuamente qualità nonostante l’assenza anche di giocatori importanti, ciò significa che il lavoro del tecnico è di grande fattura, operando anche su un materiale giovane. L’entusiasmo potrà essere importante alla ripresa, dopo cinque vittorie e tre pareggi si farà infatti visita al Rigamonti-Ceppi alla capolista Lecco e questo Inveruno, dopo essersi meritatamente goduto le feste, non avrà nulla da perdere in quella partita.

Contro il Borgosesia deve invece ritornare in casa il 6 gennaio l’Arconatese di Mister Giovanni Livieri. Lo stop con il Lecco a Inveruno ha fatto più rabbia, perchè dopo una prestazione che meritava almeno un pareggio, si è raccolto finora e specialmente nell’ultimo periodo in classifica meno di quanto poteva essere nel bottino di punti in questa seconda avventura in serie D. A dare una mano visto anche le partenze di Balacchi, Arrigoni e Aprile arriveranno dei giocatori per rimpiazzarli, perchè in un campionato difficile come questo con le cinque sostituzioni, essere corti non aiuta e aver sfiorato il pari contro il Lecco nel finale di partita con gli ospiti, che non hanno disprezzato il buttare la palla per alleggerire la pressione, è un punto da cui ripartire con fiducia. Domenica 30 in casa al delle Vittorie la prima squadra farà un’amichevole con la Juniores.

Il Milano City dopo il finale amaro di 2018 nel derby con l’Inveruno in cui ha tentato di sorprendere l’avversario con un 3-4-3, deve mettere a frutto questa pausa natalizia per lavorare e recuperare terreno dopo il passo indietro dell’ultima del girone d’andata. Gli innesti di mercato sono arrivati, le qualità non mancano, così come il carattere che era venuto fuori anche nelle ultime partite. Dopo il necessario assestamento occorrerà ripartire con il piede sicuro.

Il 6 gennaio l’Inveruno ripartirà da 27 punti, Arconatese e Milano City da 16, ma con il ritorno inizierà un altro campionato per tutte e tre, buon cammino!

[matches league_id=17 mode=]

[standings league_id=17 template=extend logo=false]

Pro Dronero e Lavagnese una partita in meno