Quantcast

U.S. Legnanese, un anno di grandi soddisfazioni

100a Coppa Bernocchi e molto altro in questo 2018 che sta per finire

LEGNANO – E’ stato un anno intenso il primo anno di Mauro Mezzanzanica alla presidenza dell’U.S. Legnanese 1913.

Un anno che ha visto i volontari della storica associazione sportiva impegnati a scrivere una pagina importante della loro storia e della storia del ciclismo con la centesima edizione della Coppa Bernocchi. Un anno che non è ancora stato archiviato dopo la gara dello scorso 16 settembre e che continua a regalare soddisfazioni ai rossoneri di tutte le età.

Il 18 novembre Pino Pagani, che ha festeggiato i suoi 88 anni durante il Galà Coppa Bernocchi, ha rappresentato l’U.S. Legnanese 1913 durante le premiazione che ha visto riconosciuti i meriti dei campioni di ciclismo italiani, europei e mondiali. Insieme a loro sono state premiate le società che hanno tagliato storici traguardi, come il centenario della Coppa Bernocchi. Pino Pagani ha ricevuto la pergamena da Cordiano Dagnoni, presidente regionale FCI.

La settimana successiva i nostri esordienti hanno vinto, per il secondo anno consecutivo, il Ciclovarese Challenge, corsa a tappa per la categoria esordienti. A ricevere il premio Riccardo Cirillo (per lui doppia premiazione anche per il quarto posto nella classifica individuale), Fabio Giancristofaro, Paolo Vicciantuoni, Samuele Consacra, Enrico Bernasconi, Francesco Floris e i loro dirigenti Roberto Ciapparelli, Maurizio Bertoli e Fabio Giussani.

Domenica 2 dicembre è stata la volta dei “Master” premiati dal Comitato Lombardo FCI, alla presenza del Consigliere Federale Gianantonio Crisafulli, del presidente Regionale Cordiano Dagnoni, del Vice Adriano Roverselli, del Consigliere Regionale Alfredo Zini. Il riconoscimento per l’organizzazione dei Campionati Italiani Master 2018, con ringraziamento da parte del Comitato “per l’eccellente organizzazione dei Master”, è stato ritirato da Gianni Dolce in rappresentanza della squadra.

Tre “regali” che la squadra ha voluto dedicare proprio a Mauro Mezzanzanica, in omaggio al suo primo anno di presidenza e in occasione del suo compleanno.

U.S. Legnanese