Quantcast

Alla Robur il derby legnanese contro Legnarello risultati

Villa Cortese sempre al comando del girone

LEGNANO – E’ la Robur ad aggiudicarsi al Pino Cozzi il derby stracittadino contro il Legnarello.

È stata più dura del previsto ma alla fine dopo 7′ di recupero la Robur del Ds Ivano Ghezzi si è portata a casa tutto il bottino, lasciando sul campo 5 sostituzioni causate da altrettanti interventi fallosi dei giocatori del Legnarello.

Eppure si iniziava nel migliore dei modi, dopo 2 ‘ minuti Cislaghi portava in vantaggio la Robur e al 12′ Giappone raddoppiava è tutto sembrava facile ma al 30′ usciva capitano Ghezzi per un fallo da dietro, e cominciavano le sostituzioni.

Finisce il 1′ tempo sul 2-0 subito nella ripresa l’arbitro concede un rigore per il Legnarello e al 10′ il risultato si porta sul 2-1. Al 20′ esce Cislaghi per una contusione alla caviglia e al 25′ Turrini per una botta al ginocchio: è derby vero, non si risparmia nessuno.

Ci pensa poi il solito Puca al 29′ a portare a tre le reti ma dopo appena 5 minuti il Legnarello riaccorcia il risultato. Prima della fine c’è tempo anche per una botta alle costole per Di Benedetto che deve abbandonare.

Oramai l’arbitro non tiene più la partita ed espelle per somma di ammonizioni Pirota dopo che lo stesso viene preso con le mani alla gola da parte di un giocatore del Legnarello che non viene però ammonito.

Dopo 7′ di recupero l’arbitro fischia la fine, ed è fair play fra i giocatori. Alla Robur sperano di recuperare tutti gli infortunati perché domenica li aspetta un’altra battaglia con San Lorenzo.