Amichevole svizzera per la Futura Volley Giovani

Tempo di amichevoli e bilanci nella sosta di metà campionato

LEGNANO – Dopo una settimana di sosta, si torna a pensare al campionato! La Futura Volley Giovani, saldamente in testa al Girone A di Serie B1, è intenzionata a preparare al meglio la sfida in casa della Tecnoteam Albese in programma per il prossimo sabato: per questo, le Cocche scenderanno in campo stasera al San Luigi (via Ortigara 42) per una nuova amichevole. Dopo aver affrontato Gorla giovedì, la banda di coach Lucchini testerà il proprio stato doi forma contro le svizzere del Volley Lugano, già affrontate in precampionato; il test-match, che avrà inizio alle 20.45, sarà come sempre ad ingresso libero.

L’inizio del girone di ritorno ci consente di snocciolare alcune cifre di questa straordinaria prima parte di stagione…

SQUADRA

Le biancorosse, partite in estate con un gruppo consapevole di poter lottare nel gruppo di testa, hanno comunque stupito tutta la categoria per continuità di rendimento: se i 37 punti conquistati (sui 39 a disposizione) parlano da soli, sono le 13 vittorie inanellate nei 13 incontri a far strabuzzare gli occhi degli appassionati. Considerando le prime tre categorie nazionali – A1, A2 e B1 – e gli 86 team partecipanti, la Futura è l’unica squadra ancora imbattuta in stagione. Busto guida il girone anche nel quoziente set (4,33) e nel quoziente punti (1,24).

INDIVIDUALI

La top scorer della prima metà di stagione è Sofia Moretto: l’opposto piemontese è in cima alla classifica con 199 punti e con la migliore percentuale offensiva tra le esterne (41,4%), alla guida di un quintetto di atlete già in tripla cifra (Zingaro 183, Rrena 130, Veneriano 116, Salvi 102). Indice dell’ottima distribuzione di Caterina Cialfi, presente in tutti i set giocati finora (48) esattamente come Serena Zingaro: la schiacciatrice gallaratese è la regina degli ace (25) ed è una delle quattro giocatrici che hanno messo assieme più battute vincenti che errori dai nove metri. Tra queste c’è Giulia Salvi (20 ace, 15 errori), che ai numeri al servizio somma anche uno straordinario apporto a muro: la centrale ex Chieri ha sinora messo a segno 1,13 block-in per set. La sua percentuale offensiva (48,1%) è la più alta in squadra, ma il peso dell’attacco biancorosso al centro passa soprattutto dalla letale fast di Martina Veneriano (43,5%).

Delle 823 ricezioni effettuate in stagione, 727 portano la firma dello stesso terzetto: Melissa Rrena è la più “bombardata” (295), Zingaro la più precisa, Valentina Danielli la meno fallosa (16 errori su 295 tentativi). Samanta Ndoci, con le percentuali delle sue 66 battute ricevute, si è calata perfettamente nei panni della specialista extra-lusso per la seconda linea (68,2% positiva, 42,5% perfetta).
Impossibile, infine, non citare l’apporto delle ottime Francesconi e Rigon, oltre alla freschezza e alla “faccia tosta” regalata dalle giovanissime Franchi, Grippo e Tonello.

COPPA ITALIA: ECCO LE NOSTRE AVVERSARIE

Con la conclusione del girone d’andata sono state definite le squadre partecipanti alla prossima Coppa Italia di Serie B1: il trofeo nazionale vedrà affrontarsi, con la formula della Final Four, i quattro team in testa alla classifica nei rispettivi gironi. Alla Futura fanno quindi compagnia la Anthea Volley Vicenza (34 punti, 11 vittorie su 12 incontri), la Helvia Recina Volley Macerata (36 punti, 12 vittorie su 13 incontri) e la Gio’ Volley Aprilia (30 punti, 10 vittorie su 12 incontri).
In virtù dei risultati conseguiti le teste di serie risultano essere Futura Volley Giovani e Anthea Volley Vicenza, quindi la nostra avversaria in semifinale sarà una tra Macerata e Aprilia; la sede di gioco è ancora da definire, mentre con molta probabilità, come avvenuto lo scorso anno, la Final Four si disputerà nella settimana di Pasqua, tra il 17 e il 20 Aprile.

Dario Cordella
Futura Volley Giovani