Quantcast

Arcisate a valanga sulla Hidrotherm Busto Arsizio foto

Gli ospiti vincono meritatamente il match

Più informazioni su

BUSTO ARSIZIO (VA) – È una Busto senza Vai e con Atsur a mezzo servizio, a cui si aggiunge la defezione di Tagliabue che a fine primo tempo deve alzare bandiera bianca causa uno stiramento, quella che deve arrendersi davanti al proprio pubblico contro Arcisate.

Gli ospiti difendono forte in difesa chiudendo tutte le linee di penetrazione che li fa scappare via in transizione con i vari Bellotti e Clerici che scavano il primo break sul 16 a 11.

Ma è in attacco dove i padroni di casa hanno poche idee, con la palla ferma spesso su un quarto di campo, al contrario di un Arcisate organizzata che fa circolare la palla in maniera veloce e fluida e grazie anche a bombe da distanza siderali che la fanno volare via con i vari Tonella, Lepri e Flamberti che fanno chiudere avanti agli ospiti anche il secondo quarto in virtù del 41 a 26 di fine primo tempo.

Anche la zona di coach Nava deve abdicare di fronte alle ottime percentuali dall’arco dei biancoverdi che prendono il largo e chiudono i conti già nel terzo periodo sul 42 a 65.

La quarta frazione di gioco è pura accademia con Arcisate che controlla il match vincendo meritatamente la gara sull 81 a 57.

Le statistiche del match QUI >>

Più informazioni su