Quantcast

Basket, la Robur vince l’ultima partita del 2018

Protagonista assoluto del match Matteo Clementoni

ERBA (CO) – Ultima partita del 2018 per la iMO Robur Basket Saronno impegnata ad Erba per la terza giornata del girone di ritorno del campionato di Serie C Gold.

Partita da non sbagliare per i ragazzi di Bianchi che però non può schierare Gurioli, ancora fermato dalla fascite plantare, mentre Erba deve ancora smaltire le dimissioni di coach Testa.

Ne esce un primo tempo equilibrato: Saronno è praticamente sempre davanti, ma Erba rimane a contatto con i canestri di Malberti. Nella ripresa la musica cambia e la iMO cambia marcia e segna trenta punti nel terzo quarto.

Protagonista assoluto Matteo Clementoni (nella foto) con 26 punti a referto e 10/18 dal campo. A questi si aggiungono i 19 con 14 rimbalzi di Politi. I due sono letteralmente immarcabili per la difesa di Erba e creano lo spazio necessario alla fuga decisiva, nonostante i padroni di casa provino a rimanere a contatto con le bombe di Colombo (51-64 al 30′).

Nel quarto quarto Saronno andrà anche a +20 prima di amministrare il finale sfruttando il cronometro con l’intelligenza di Mariani (9 punti, 6 rimbalzi, 8 assist).

Finisce 72-83 ed è l’ultima vittoria del 2018: dal 2 gennaio si comincerà a pensare allo scontro diretto per il primo posto in campionato, sabato 5 alle 21 trasferta a Gazzada per incontrare il Sette Laghi secondo, una delle uniche due squadre capaci di battere la Robur nel girone d’andata, 77-81 il finale dopo una super rimonta ospite nel quarto periodo.

Le Bocce Casa Gioventù Erba – iMO Robur Basket Saronno 72-83

Le statistiche del match QUI >>