Calcio Varese: il passaggio di quote in alto mare

Nessuna fumata bianca all'orizzonte ma Fadani si fa vivo con una nota stampa

VARESE – L’ultima nota ufficiale è dello scorso 2 gennaio, comparsa sul sito del Varese Calcio.

La pubblichiamo:

Il Calcio Varese comunica che nella serata di oggi 2 gennaio 2019, il Presidente dott. Claudio Benecchi e l’Avv. Enrico Fadani sono giunti ad un accordo per la cessione delle quote societarie. La trattativa verrà formalizzata nei prossimi giorni.
La nuova compagine societaria avrà come priorità il riassetto finanziario ed amministrativo per consentire la prosecuzione del progetto che prevede il risanamento del debito e la regolare partecipazione ai campionati di tutte le squadre del Calcio Varese.
Questo il commento a caldo del Presidente dott. Claudio Benecchi: “Sono fiducioso che questo cambiamento consentirà un prosieguo adeguato ai livelli che il Calcio Varese merita. Auguro al nuovo gruppo, alla squadra e a tutto lo staff, un recupero in tempi brevi e un radioso futuro“.

Da allora il nulla. Solo voci che si inseguono mentre allo stadio vengono tagliati luce, gas ed acqua. Il campo di allenamento di Varesello è chiuso ed alcuni giocatori sono letteralmente spariti.

Oggi però arriva anche la nota dello stesso Fadani

In merito alla trattativa in corso per la cessione delle quote della società Calcio Varese si conferma l’interesse già evidenziato. Si ritiene inoltre opportuno precisare che l’operazione si basa su un piano finanziario pluriennale condiviso con importante fondo d’investimento estero. Attualmente sono in corso vari colloqui e verifiche con le autorità comunali per accertare la sussistenza dei presupposti dell’investimento pluriennale. L’operazione come presentata in Comune di Varese avrà esclusivamente un proseguo in caso di esito positivo delle verifiche in corso. Onde evitare ulteriori voci non veritiere, si precisa che l’intervento ha una copertura finanziaria adeguata per realizzare importanti interventi pluriennali ma sarà solamente attuato di fronte a precisi condizioni e presupposti tuttora in corso di verifica. La trattativa con dott. Benecchi si sta svolgendo positivamente ma è ovviamente condizionata della verifiche summenzionate. I colloqui con le autorità comunali sono attualmente in corso e ulteriori chiarimenti saranno rilasciati a conclusione delle verifiche.

Adesso occorre recuperare 130mila euro di vertenze, col rischio di una penalizzazione di almeno 10-15 punti.

E domenica si gioca il derby col Verbano.