Quantcast

Troppo forte la capolista per l’Inveruno in dieci risultati

Inizio 2019 in salita per l'Inveruno che a Lecco rimane un tempo in dieci uomini

LECCO Rimanere in dieci uomini mentre nel primo tempo già perdi 2-0 contro la prima forza del campionato. Deve per forza di cose masticare amaro il tecnico dell’Inveruno Andreoletti. Il portiere classe 2000 Zambataro è stato espulso nell’accenno di rissa all’uscita dalle squadre dal campo tra primo e secondo tempo lsciando i suoi in dieci per tutta la ripresa.

Ancora ignote le cause dell’espulsione, ma qualcuno ha visto il giovane estremo difensore inverunese gettare qualcosa verso i tifosi del Lecco all’uscita dal campo nella pausa, probabilmente una bottiglietta di acqua.

L’arbitro ha così preso provvedimenti dopo l’accenno di rissa fra le due squadre. Zambataro, apparso molto nervoso, è stato così punito.

Proprio da un errore dell’estremo difensore degli ospiti, non certo in giornata, è arrivato il primo gol dei padroni di casa: tiro non irresistibile di Fall che Zambataro non trattiene, ridando la sui piedi del bmber lecchese che mette in rete al 32′.

Inveruno che non riesce a reagire e al 43′ il Lecco raddoppia un colpo di testa di Fall su un assist di Magonara.

Nella pausa l’espulsione del portiere con l’ingresso di Frattini che sostituisce Gatelli.

Inveruno in dieci e Fall spreca la rete del 3-0. Lecco che non punge ed Inveruno che non riesce a fare gioco.

Finisce 2-0.

Lecco – Inveruno 2-0 (2-0)
Gol: 33′ e 43′ Fall (L)

Lecco (4-3-3): Safarikas; Corna, Malgrati, Merli Sala, Magonara (dal 37′ s.t. Samake); Segato, Pedrocchi (dal 15′ s.t. Dragoni), Moleri; Lisai (dal 19′ s.t. Napoli), Fall (dal 30′ s.t. Vai), D’Anna (dal 41′ s.t. Silvestro). In panchina: Belladonna, Nocerino, Poletto, Ba. All. Marco Gaburro.
Inveruno (4-4-2): Zambataro; Gatelli (dal 1′ s.t. Frattini), Nava, Botturi, Acquistapace (dal 15′ s.t. Romanini); Lazzaro, Stronati (dal 9′ s.t. Mandelli), Putzolu, De Maria; Broggini (dal 32′ s.t. Braidich), Chessa. In panchina: Frattini, Marioli, Zirafa, Truzzi, Puricelli,  Di Gioia. All. Matteo Andreoletti.
ARBITRO: Ermes Fabrizio Cavalieri di Paola (Nemaja Panic di Trieste e Stefano Valeri di Maniago).
NOTE: Spettatori 1500. Ammoniti: Lisai, Segato, Moleri per il Lecco; Gatelli, Botturi per l’Inveruno. Angoli: 6-6. Espulso nella pausa tra primo e secondo tempo il portiere Zambataro

[matches league_id=17 mode=]

[standings league_id=17 template=extend logo=false]