Quantcast

Knights Legnano, arrivato Thomas, se ne va London

Cambio "made in USA" per il team del Presidente Tajana

LEGNANO – Nelle scorse settimane erano girate voci, per i Knights, di un possibile terzetto USA, ipotizzando una naturalizzazione di Anthony Raffa grazie alle origine italiane della sua famiglia.

Ma alla fine l’arrivo, attesissimo dai supporter legnanesi, dell’ex Pallacanestro Cantù Charles Thomas (leggi nostro articolo QUI >>) comporterà l’addio al suo connazionale Makinde London (nella foto nel giorno della presentazione ufficiale della squadra, lo scorso settembre).

 

Nonostante il grosso potenziale di Makinde – ha dichiarato il General Manager biancorosso Maurizio Basilico – “che abbiamo riconosciuto e riconosciamo ancora, purtroppo per l’assetto di squadre, serve un giocatore che abbia più presenza in area e più esperienza. Con Thomas crediamo di porre rimedio a questa carenza, inserendo un giocatore di fisico e carattere che ha già fatto benissimo anche al piano superiore. Ringraziamo London per la professionalità e gli auguriamo una carriera di successo.

Il nuovo arrivato sarà schierato già domenica 13 gennaio nella gara casalinga contro Treviglio.