Quantcast

La Futura Volley Giovani vince e si qualifica alle final four di Coppa Italia fotogallery

Cialfi e compagne battono Varese in quattro set

BUSTO ARSIZIO – Dodicesima vittoria consecutiva per la Futura Volley Giovani, portata a casa con autorevolezza e determinazione, nonostante un comprensibile calo di tensione nel terzo set, quando forse sarebbe stato meglio azzannare la preda.

Lucchini si è concesso un po’ di turn-over, con Ndoci titolare per Rena e gli inserimenti a gara in corso di Grippo, Franchi e Tonello, e tutti gli elementi hanno dato ottime impressioni.

Top scorer e mvp di giornata Serena Zingaro, con 12 segnature, seguita da Salvi con 15, di cui 3 muri. Molto bene anche Ndoci, soprattutto nella prima parte di partita.

In virtù di questa vittoria le Cocche si qualificano alle final four di Coppa Italia, insieme alle altre tre capolista dei gironi di B1. Dall’altra parte un avversario a tratti surclassato, che ha saputo reagire solo quando le padrone di casa hanno abbassato la guardia, ma privo di cattiveria e autore di troppi errori (17 in attacco e 15 in ricezione).

La cronaca:
L’inerzia della partita sembra già segnata, con la Futura che scappa sul 7-1 grazie alle ottime Salvi e Ndoci, e Zanellati costretta subito al time-out. A questo punto le varesine hanno un guizzo dettato dall’orgoglio e accorciano: 11-8.

Grande intensità di Moretto nella fase centrale del set (15-12), la SDV però è un osso duro e ci vuole una super Ndoci per allungare: tre punti consecutivi pesantissimi, fra cui un ace, per il 20-13. Un set non entusiasmante si conclude comunque con un +10 biancorosso, frutto di una maggior concentrazione nella fase finale.

Seconda frazione: pronti-via ed è subito 10-1, Varese incapace di reagire ai colpi di Moretto e Ndoci, ben sostenute dalle proprie compagne. Ndoci, Zingaro, doppio ace di Rigon: le Cocche non hanno pietà per un avversario ormai spaesato, 16-3.

Il set assume contorni grotteschi, Lucchini cambia in regia con Grippo per Cialfi e la neo-entrata piazza subito un ace, poi Zingaro e due out proiettano le biancorosse sul 21-4 (dentro Tonello per Zingaro). Con il morale a terra Varese non può fare altro che soccombere, 25-5, dopo l’ace di Tonello.

Nel terzo set (Franchi per Danielli nella FVG) la SDV entra in campo con un po’ di voglia in più e va subito sull’1-5, poi Moretto guida la carica (4-5) ma le ospiti con due ace si riguadagnano il +4 (4-8).

La Scuola del Volley si mantiene in vantaggio, pur sentendo il fiato sul collo da parte delle Cocche, determinate a chiudere il match sul 3-0: Zingaro e Moretto ricuciono lo svantaggio (13-15), poi Salvi mette a terra l’ace del -1 e d’astuzia Cialfi confeziona il pareggio, 17-17.

Le ospiti sono veramente ostiche in questa fase, spingono con carattere e vanno sul 20-24 con caparbietà e un gioco quadrato, semplice ma efficace: Cocche brave nell’annullare due set-point con Moretto ma alla fine devono concedere il 2-1.

Resta in campo Franchi nella quarta frazione, mentre Ndoci e Rigon cedono il posto a Rrena e Veneriano. D’autorità la Futura va sull’8-3, con Rrena e Veneriano a referto, mentre Varese non riesce a seguire la scia d’entusiasmo creata nel set precedente.

Tanti gli errori delle varesine, al contrario Cialfi e compagne non sbagliano nulla (14-4, 16-5), segnando anche sei volte da servizio, prima con la capitana, seguita da Rrena e quadrupla Salvi.

Il break varesino di 6 punti a 0 (da 22-7 a 22-13) non cambia la storia già scritta della partita: Lucchini chiama time-out per sistemare le cose e le sue ragazze non se lo fanno ripetere due volte, andando a chiudere in pochi scambi il match.

FUTURA VOLLEY GIOVANI-SCUOLA DEL VOLLEY VARESE 3-1
(25-15; 25-5; 22-25; 25-14)

FUTURA VOLLEY GIOVANI: Veneriano, Danielli, Cialfi, Franchi, Grippo, Ndoci, Francesconi, Rigon, Salvi, Tonello, Rrena, Moretto, Zingaro. Allenatore: Lucchini. Secondo allenatore: Colombo.

SCUOLA DEL VOLLEY VARESE: Elli, Malvicini, Scurzoni, Arapi, Bossi (L), Zanello, Bellanca, Brunella, Masoero, Rimoldi, Della Canonica (L), Cagnoni. Allenatore: Zanellati. Secondo allenatore: Germetti.

MVP: Serena Zingaro (FVG)

Note:
FUTURA VOLLEY GIOVANI: 16 ace, 10 errori in battuta, 69% in ricezione (36% perfetta), 45% in attacco, 7 muri.

SCUOLA DEL VOLLEY VARESE: 7 ace, 13 errori in battuta, 50% in ricezione (23% perfetta), 27% in attacco, 2 muri.