Quantcast

Mobilità dolce contro lo spaccio di droga foto

Nel bosco del Rugareto pronti due milioni di euro per rendere la zona fruibile ai cittadini

RESCALDINA –  Un sistema integrato di ciclabilità dei boschi. Questo propongono i sindaci del bosco del Rugareto per dire basta allo spaccio di droga che ha devastato e degradato questa parte di territorio al confine fra Varesotto e Legnanese.

cattaneo rescaldina

Il costo, circa due milioni di euro, sarà finanziato dalle opere compensative di Auchan. Una sorta di “regalo” che il paese di Rescaldina mette a disposizione anche degli altri comuni per incentivare al meglio l’uso della bicicletta ma non solo, all’interno del polmone verde in  una sorta di raccordo fra paesi basato sulla mobilità dolce.

Il bosco si estende per un’area di 1254 ettari. Saranno una ventina i km di percorsi ciclabili che sorgeranno all’interno del parco. Sentieri, molti dei quali, già in essere.

Al progetto partecipano le città di Rescaldina, Marnate, Castellanza, Gorla Minore, Uboldo e Cislago.