Quantcast

Occasione sprecata per i Knights contro Agrigento risultati foto

Sulla partita ha influito il pessimo arbitraggio

LEGNANO – Seconda partita consecutiva per Legnano che ospita la Fortitudo Agrigento, squadra attualmente con un posto ai playoff.

La partenza è tutta di Legnano che vola subito sul 7-0 prima e sul 14-4 poi con il duo americano ispirato. I siciliani reagiscono e sul finire del quarto impattano la gara anche se sono i Knights a chiudere in vantaggio.

La seconda frazione si apre con un 6-0 bianco blu con Legnano che commette troppe palle perse. A metà gara il punteggio è 41-43 ospite.

Nel secondo tempo la partita è molto simile ai primi due quarti con i Knights che controllano e cercano di allungare ma Agrigento è brava a restare a contatto e nell’ultimo periodo addirittura prima impatta e poi scappa sul +8.

Negli ultimi minuti tanti errori con Agrigento che si fa raggiungere sul -3 regalando il pallone del pareggio ai biancorossi. Legnano ha addirittura due possessi finali (nel primo un errore del tavolo regala un secondo possesso visto la pessima scelta di tiro fatta da Raffa) che finisce in nulla vista la pessima rimessa disegnata.

Vince Agrigento una partita che Legnano butta via letteralmente e che poteva dare fiducia con la seconda vittoria consecutiva. Anche se non ha inciso sulla partita da segnalare il pessimo arbitraggio.

Axpo Legnano – M Rinnovabili Agrigento 71-74
(21-18, 16-24, 21-17, 13-15)

Axpo Legnano: Charles Thomas 28 (10/14, 1/3), Giordano Bortolani 17 (2/6, 3/6), Anthony Raffa 15 (2/8, 3/8), Michele Serpilli 5 (2/2, 0/2), Davide Bozzetto 4 (1/3, 0/3), Michele Ferri 2 (1/1, 0/3), Sebastiano Bianchi 0 (0/3, 0/1), Gabriele Ballarin 0 (0/0, 0/0), Giacomo Marazzini 0 (0/0, 0/0), Gabriele Berra 0 (0/0, 0/0), Andrea Coraini 0 (0/0, 0/0), Marco Corti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 19 – Rimbalzi: 37 10 + 27 (Davide Bozzetto 13) – Assist: 17 (Anthony Raffa 7)
M Rinnovabili Agrigento: Jalen Cannon 16 (6/9, 1/2), Simone Pepe 16 (1/3, 4/9), Marco Evangelisti 13 (3/7, 2/3), Giacomo Zilli 12 (3/9, 0/0), Lorenzo Ambrosin 8 (3/10, 0/3), Amir Bell 6 (1/5, 0/1), Dimitri Sousa 3 (1/3, 0/3), Edoardo Fontana 0 (0/1, 0/1), Tommaso Guariglia 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 18 – Rimbalzi: 36 10 + 26 (Giacomo Zilli 8) – Assist: 13 (Simone Pepe, Marco Evangelisti, Amir Bell 4)

[matches league_id=11 mode=]

[standings league_id=11 template=extend logo=false]