Quantcast

Il Parabiago cala il Poker.

Il Vela Mesero con la vittoria di Buscata comanda la classifica

PARABIAGO –  Una bella e convincente vittoria a Vittuone riporta il Parabiago a due punti dalla vetta della classifica. Un poker che rilancia le quotazioni granata in campionato.

Sgambetto dell’Arluno al Cuggiono e bella vittoria del Vela Mesero che adesso comanda in solitaria.
Mister Bottoni presenta questi 11: Scolozzi , Chiodini L., Chiodini R., De Iorio, Antonali, Garavaglia, Migliore, De Fazio, Mido, Li Sacchi, Ferrari.
Il primo tempo, complice un campo veramente impossibile , è giocato sottotono il Buscate tiene bene il campo sfiorando anche in una limpida occasione il vantaggio. Nella ripresa in campo entra il vero Vela e le occasioni cominciano ad arrivare.
Al 15’ la svolta : Mido scatta sulla linea del fuorigioco e mentre sta per entrare in area viene atterrato . Cartellino rosso e Buscate in 10.
Mister Bottoni non ci pensa un attimo e inserisce Tirloni per Antonali per un Vela tutto offensivo con 3 punte e 2 esterni .
E puntualmente arriva il vantaggio : Li Sacchi si invola sulla sinistra ma il suo tiro viene rimpallato, ma sulla sfera si lancia Ferrari che con un bolide all’incrocio porta in vantaggio il Vela.

Mister Bottoni tiene alta la concentrazione , Li Sacchi su filtrante di Llenga colpisce il palo ma il nostro capitano ,su cross del subentrato Magna G. , di testa firma il 2-0.

Il Casorezzo si sveglia dal torpore e pareggia a Nerviano.

Sempre corta la classifica in vetta.