Quantcast

Successo esterno per Nerviano nella prima del 2019

Nervianesi a quattro punti dalla vetta

CERMENATE (CO) – Il 2019 si apre con un successo esterno dell’Atlantis Puntoebasket Nerviano sul campo di Cermenate, due punti importantissimi ai fini della classifica (+4 sulla quarta posizione) ed in ottica Poule Promozione.

Diversi errori in avvio da ambo le parti, con le squadre che viaggiano appaiate nel punteggio fino al primo tentativo di fuga dei padroni di casa (11-6 a 3:25’ grazie alla tripla di Squarcina).
Nel finale di quarto, tuttavia, Nerviano riusce a piazzare aggancio e sorpasso (2+1 di Panaccione e Colnago dall’arco); l’1/2 ai liberi di Squarcina determina, infine, la parità a quota 16 al termine dei primi 10’. Buon impatto sulla gara di Priuli, autore di ben 6 dei punti degli ospiti.

Ottimo avvio di secondo periodo, che vede l’Atlantis mettere a segno un parziale di 7-0 (Colnago 3, Panaccione 2, Nuclich 2), interrotto dall’1/2 dalla lunetta di Brambilla.
Qualche minuto dopo, la tripla di Pellizzoni riporta Cermenate ad un solo possesso di distanza (22-25 a 5:46’) e la palla persa nell’attacco successivo spinge coach Garetto a chiamare il time-out. Al rientro in campo i biancoblu operano il sorpasso (28-27), ma la tripla di Lo Biondo estituisce immediatamente il comando a Nerviano.

Vantaggio virtussino grazie ai canestri di Scuratti e Pellizzoni (32-30 ad 1:51’ dall’intervallo), quindi un nuovo parziale, questa volta di 8-0 (tripla di Viganò, imitato a stretto giro di posta da Lo Biondo, e tap-in vincente ancora del primo), regala ai nervianesi il +6 col quale si va a riposo.

La terza frazione di gioco si apre con la tripla di un ispirato Lo Biondo, cui Cermenate risponde con i due punti di Scuratti; Nerviano mantiene in seguito un discreto margine, prima che la formazione di casa accorci sensibilmente le distanze portandosi a soli tre punti di distacco con un intero quarto ancora da giocare (47-50). È di Cermenate la prima realizzazione degli ultimi 10’ e reca la firma di Squarcina, il successivo attacco neroverde si esaurisce in una brutta palla persa e di nuovo il numero venti biancoblu infila la tripla del sorpasso (52-50 a 9:16’).

La “bomba” in isolamento di Zennaro ed il canestro più fallo (con conseguente libero mandato a bersaglio) di Priuli consentono all’Atlantis di effettuare il contro sorpasso (l’ennesimo di un match dalle mille emozioni!), ma cinque punti consecutivi dell’ex Guidi ed il punto dalla lunetta di Anzivino li costringono subito ad inseguire (58-56 a 6:05’).

I ragazzi di coach Garetto non si perdono d’animo e piazzano un break di 5-0 grazie al bel canestro in sospensione di Priuli ed alla tripla di un Colnago che, nonostante qualche bisticcio di troppo col ferro, mantiene la necessaria lucidità nella fase decisiva della gara; dall’altra parte, però, l’esperto numero 11 smuove la retina dalla linea dei 7 metri e fissa il punteggio sul 61-61 a 3:15’ dalla fine.

Capitan Bandera riporta avanti Nerviano, poi Priuli oscura Brambilla con una stoppata perentoria; un’altra ottima difesa dei ragazzi nervianesi e, sul ribaltamento di fronte, Colnago trova una “bomba” pesantissima da distanza siderale: 61-66 a 1:16’, minuto di sospensione per coach Mazzali!

Il seguente susseguirsi di tiri a gioco fermo decreta la vittoria dell’Atlantis: 65-71, quattro su quattro fin qui nel girone di ritorno!

Prestazione sontuosa di Priuli che chiude con una “doppia doppia” da 15 punti e 12 rimbalzi, da segnalare anche la brillante prova di Lo Biondo (14 punti con 3/6 dall’arco). Doppia cifra pure per Colnago (12 punti ed un paio di canestri d’importanza capitale nell’economia della gara), partita intensa e ricca di spunti per Panaccione (9 punti e 6 assist, senza dimenticare i 10 rimbalzi catturati in difesa).

Da segnalare il big-match della IV giornata di ritorno, tra Basket 7 Laghi e Robur Saronno, con i padroni di casa che battono gli amaretti 76-69 raggiungendoli in vetta al Girone Ovest.

Prossimo appuntamento per la squadra di Nerviano sabato 12 Gennaio alle ore 18.30 a Gallarate.

VERGA VINI CERMENATE – ATLANTIS PUNTOEBASKET NERVIANO 65-71

Parziali: 16-16; 32-38; 47-50; 65-71

Virtus Cermenate: Brambilla 15, Anzivino 7, Guidi 7, Scuratti 10, Broggi 4, Banfi 2, Pellizzoni 9, Moscatelli ne, Squarcina 11, Romano ne, Meroni ne.
Allenatore: Mazzali
Atlantis Puntoebasket Nerviano: Driol , Panaccione 9, Lo Biondo 14, Nuclich 6, Bandera 4, Frontini, Croci n.e., Colnago 12, Nebuloni 3, Zennaro 3, Viganò 5, Priuli 15.
Allenatore: Garetto

La classifica

Basket 7 Laghi 26
Robur Saronno 26
Atlantis Puntoebasket Nerviano 22
Abc Cantù 18
Virtus Cermenate 18
Milanotrè Basiglio 18
BasketBall Gallarate 16
Valceresio Arcisate 16
Basket Busto Arsizio 14
B.T. E.Battaglia 12
Cistellum Cislago 10
Opera Basket Club 4
C.D. Gioventù Erba 4

(Fonte e foto Ufficio stampa Atlantis Puntoebasket Nerviano)