Quantcast

Un nuovo coach cubano per il Legnano Baseball

Si occuperà del settore giovanile del team biancorosso e di quello del Malnate

LEGNANO – Arriva da Cuba, dove il baseball è l’autentico sport nazionale, Roberto Medina, l’ultimo acquisto del Legnano Baseball Softball.

55 anni, provieniente da Pinar del Rio, città di oltre 730.000 abitanti nella zona più ad ovest di Cuba, Medina è una vecchia conoscenza del batti e corri italiano, avendo già allenato nell’Oltretorrente Parma (dove ha vinto un titolo italiano nella categoria ragazzi), Padova, Bolzano e Buttrio.

E’ però a Cuba dove il nuovo allenatore del Legnano ha ottenuto i risultati di maggior prestigio, guidando la nazionale cubana Under 15/16 in due edizioni dei Mondiali, a Taiwan 2009 e Panama 2011, e ad un’edizione dei Giochi Pan-Americani, quelli di Messico 2011. Sempre a Cuba Roberto Medina ha ricoperto il ruolo di assistente allenatore dei Vegueros de Pinar del Rio, squadra del massimo campionato cubano che vanta recenti successi, tra cui nel 2015 la conquista dei Caribbean Series, che una squadra cubana non vinceva dal 1960.

Medina, che arriverà a Legnano il prossimo lunedì 28 gennaio, si occuperà degli atleti più giovani, fino all’Under 12, e collaborerà con la società del Presidente Massimo Gioachini nell’attività di promozione scolastica. Sarà inoltre un punto di riferimento per la crescita degli atleti Under 15 presso il Malnate Vikings Baseball Club, con il quale è stata stretta una partnership per lo sviluppo commerciale, tecnico e di istruzione dei giovani del territorio.