Il Varese calcio giocherà a Ponte Tresa

Chiuso il Franco Ossola per morosità. Tifosi inviperiti

VARESE – Una ridda di voci in questa settimana hanno evidenziato il problema stadio a causa della morosità. La società varesina non ha pagato le utenze e al Franco Ossola non ci sono acqua, luce e gas.

Impossibile quindi giocare, anche se si pensava ad una apertura una tantum per domenica in vista del derby col Verbano.

Niente di tutto questo: il derby si giocherà ma nel piccolissimo stadio di Ponte Tresa con una capienza di meno di 500 persone, 100 in meno rispetto agli abbonati del Varese.

Ma la decisione è ormai definitiva e ratificata ufficialmente dalla Lega Nazionale Dilettanti.