Quantcast

Alfa Romeo Racing: ecco la line-up dei test a Barcellona

Si fanno intanto concrete le voci che vedono Mick Schumacher vicino a dei giri di prova con l'Alfa

LEGNANO – Svelata la line-up dell’Alfa Romeo per la seconda settimana di test a Barcellona, che partiranno martedì 26 febbraio e proseguiranno fino all’1 marzo: in pista, con la C38, si alterneranno prima Giovinazzi, poi mercoledì Raikkonen, per ricominciare giovedì con l’italiano e chiudendo con il finlandese ex Ferrari nella giornata di venerdì.

Nella prima settimana di test l’Alfa Romeo Racing ha molto ben figurato, chiudendo al quarto posto con Raikkonen, dietro alle due Toro Rosso di Albon e Kvyat e alla sorprendente Renault di Hulkenberg, solo undicesimo Giovinazzi ma è da sottolineare che tutti i primi hanno corso con la C5, la più morbida delle mescole, mentre l’italiano ha utilizzato la C3, una mescola intermedia.

Davanti a Giovinazzi con le C3 soltanto le due Ferrari di Leclerc e Vettel, mentre dietro di lui addirittura ben due auto gommate C4, la McLaren di Carlos Sainz e la Haas di Fittippaldi, anch’essa motorizzata Ferrari.

Intanto si fa sempre più concreta la possibilità che Mick Schumacher, figlio del sette volte campione del mondo Michael, possa scendere in pista dopo il Gran Premio del Bahrein nei Rookie Test, dove ogni scuderia dovrà far girare un pilota che abbia alle spalle meno di due corse in F1. Non avendo in Alfa nessuno con questi requisiti, la Ferrari sarebbe ben felice di “prestare” il giovane Mick a quello che va sempre più configurandosi come il junior team della rossa.

Foto @AlfaRomeoRacing