Quantcast

Allenamento minibasket OLC “Genitori e figli”, un bel pomeriggio di gioco foto

Riuscita iniziativa del settore minibasket Oratori Legnano Centro

LEGNANO – Sabato pomeriggio numerosi genitori, con i propri figli e figlie iscritti al Minibasket OLC Oratori Legnano Centro si sono ritrovati per un pomeriggio di gioco in palestra divertendosi con giochi di abilità a tema cestistico ed una partita mista a fine allenamento.

L’iniziativa è stata pensata da OLC in quanto condividere il momento dell’allenamento sportivo con i genitori può essere molto divertente. Fare sport con i figli è un modo per rafforzare ancor di più le relazioni genitori-figli, come momento di socializzazione familiare piacevole che fa inoltre capire l’importanza dell’attività fisica.

Molto soddisfatto il responsabile del Minibasket Andrea Saporiti: “Oggi è stata davvero una giornata fantastica per tutti noi, i ragazzi si sono divertiti molto e hanno fatto vedere quanto sono migliorati con il passare del tempo. Giocare insieme ai propri genitori è stato un qualcosa di aggiunto che ha fatto divertire tutti ancora di più. Ringrazio i genitori che si sono messi in gioco senza paura e hanno dato tutto per passare un pomeriggio bello e diverso insieme ai proprio figli”.

Gli studi scientifici in merito spiegano che giocare insieme tra genitori e figli è è importante, ma lo è ancora di più giocare “con il cuore”, non per “senso del dovere“. E’ quindi fondamentale proporre un gioco o un’attività che piace ai genitori stessi, perché il loro entusiasmo viene percepito dai figli. Loro cercano la nostra attenzione e se questa non è “vera” lo capiscono.

A genitori anche il ringraziamento del Responsabile Basket OLC Enrico Mella: “È stato un bel pomeriggio di gioco per i bambini e un’occasione per i genitori di passare del tempo con i figli in ambito sportivo. Un ringraziamento alle famiglie che hanno partecipato e in particolar modo ai genitori. Ci auguriamo un futuro sempre più partecipato da parte delle famiglie, affinché con il loro aiuto si possano concretizzare progetti importanti per OLC e per la crescita dei nostri piccoli atleti”.