Quantcast

Altra vittoria per la Futura Volley Giovani

Il successo ad Albese è il quattordicesimo consecutivo

BUSTO ARSIZIO – Il girone di ritorno della Futura Volley Giovani si apre con il botto: le Cocche piazzano la quattordicesima vittoria consecutiva in campionato violando il PalaPedretti di Albese e portando a casa altri 3 punti, utilissimi dal punto di vista della classifica.
Come dichiarato a fine match da coach Lucchini, non è stata la migliore prova delle biancorosse sotto il profilo del gioco: contro la Tecnoteam, ottima in fase difensiva nella parte centrale dell’incontro, Cialfi e compagne hanno avuto troppe difficoltà a concretizzare le occasioni per chiudere un secondo set prima dominato (3-11) e poi perso ai vantaggi. La Futura ha invece trovato le migliori risposte sul lato del carattere: sotto nel terzo 17-10 e con la concreta prospettiva di perdere almeno un punto, la “garra” bustocca ha ribaltato il risultato nel finale di frazione e ha permesso al team di Lucchini di veleggiare verso la fine del match. Un inizio di seconda fase decisamente incoraggiante per le speranze dei supporter biancorossi!

PRIMO SET: Albese inizia il match schierando le diagonali Galazzo-Facco, Aliberti-Piazza, Migliorin-Teli e Torrese libero; la Futura risponde con il canonico sestetto formato da Moretto opposta a Cialfi, Salvi-Veneriano al centro, Zingaro-Rrena in posto 4 e Danielli libero. Il muro di Zingaro apre il match (0-2), e il buon inizio delle biancorosse è confermato dalla velenosa battuta-punto di Rrena (0-4); Facco accorcia con un diagonale potente in uscita dal time out (2-4), l’errore di Rrena dalla seconda linea porta al 4 pari. Moretto restituisce verve alla Futura (4-6), il servizio insidioso di Teli ribalta tutto (8-7); Aliberti chiude per due volte a muro e mantiene la Tecnoteam avanti (11-9). La palla out di Galazzo rimette le biancorosse in carreggiata (11-12), ma è ancora il muro delle padrone di casa a fare la differenza (14-12); Salvi riequilibra tutto con un bel primo tempo (14-14), Mucciolo chiama ancora time out dopo una fast di Aliberti messa out (14-16). Un nuovo ace di Rrena amplia il vantaggio (15-18), Albese non molla e si riporta a contatto con Teli dai nove metri (19-20); la palla messa fuori da Piazza regala un nuovo strappo alle biancorosse (19-22), vanificato però da troppe imprecisioni bustocche (22-22). Nel finale Rrena trova il set point sul 22-24, subito concretizzato dal block-in di Veneriano (22-25).

SECONDO SET: come nella frazione precedente, l’inizio è tutto di marca biancorossa con il suggello dell’ace firmato da Moretto (0-4); il muro di Cialfi porta all’1-6, Rrena trova un bel lungolinea che amplia la forbice nel punteggio (2-8). La Futura non rallenta il passo e trova una nuova battuta vincente, questa volta realizzata da Cialfi (3-11); la riscossa, comunque attesa, delle padrone di casa arriva sull’attacco di Teli che porta anche alla prima sosta chiamata da Lucchini (7-11). Il time out fa bene alle Cocche, che si riportano sul +7 grazie a un murone di Salvi (7-14); Moretto subisce il block-in del 10-15, la Tecnoteam torna ad essere pericolosa chiudendo più volte la porta alle biancorosse (13-16). Amicone dai nove metri coglie impreparata la ricezione bustocca (16-17), ci pensa Cialfi a muro a regalare respiro alla Futura (16-19); un colpo magistrale di Zingaro dalla seconda linea regala il 18-22, non basta a spezzare le resistenze di Albese che accorcia sfruttando un buon servizio (20-22). La Tecnoteam giunge al pareggio sul 22-22, le biancorosse arrivano per prime al set point con Moretto (23-24) ma soccombono ai vantaggi a causa del muro di Piazza (26-24).

TERZO SET: Albese sfrutta l’onda lunga del precedente finale e parte di slancio (3-0), Busto resta in partita con Zingaro (5-4) e pareggia al punto 5 con Moretto in diagonale; la partita è equilibrata, Facco mura Rrena (8-7) quindi Teli trova il colpo vincente del 10-8. Il fallo di Cialfi (doppio palleggio) porta il punteggio sul 12-9, la Futura non riesce a uscire dal momento d’oro delle avversarie e subisce l’ace di Aliberti (15-9); il buon attacco di Moretto in parallela tenta di ravvivare la Futura (17-11), Veneriano in fast rosicchia altro vantaggio (18-14). Un nuovo muro di Cialfi (19-16) rimette Busto in carreggiata, Mucciolo lo capisce e ferma il gioco; il pareggio arriva sul 19 pari ed è causato dall’errore in fase offensiva di Facco. Veneriano in battuta firma l’immediato sorpasso (19-20), Moretto conferma il punticino con un mani out (21-22); Veneriano chiude bene su una conclusione forzata delle padrone di casa (22-24), Rrena trova il lungolinea che chiude un parziale emozionante (23-25).

QUARTO SET: la Tecnoteam trova per prima la strada del vantaggio, sfruttando l’attacco di Facco deviato dal muro (3-1); Zingaro accorcia le distanze, ma è ancora la difesa di casa a fare la differenza (7-4). La fast di Albese ha però delle difficoltà di esecuzione, e consente alle biancorosse di riportarsi in parità (7-7); muro tetto di una scatenata Salvi per il primo vantaggio bustocco (7-8). Nel momento in cui il set sembra non trovare un padrone, Danielli estrae dal cilindro l’incredibile punto del 9-11 in ricezione; Zingaro conferma il trend positivo (9-13) e Mucciolo ferma il gioco. Moretto colpisce a più riprese la retroguardia di casa e mantiene le biancorosse in vantaggio (10-15), Cialfi inventa una magia delle sue e porta lo score sul 12-18; la Tecnoteam tenta di sfruttare il mani fuori per mantenersi in scia, ma nulla può sul bell’affondo di Rrena (13-20). L’ace di Aliberti del 15-20 convince Lucchini a chiamare una sosta, Albese fa passare dei brutti momenti ai supporter bustocchi ma Zingaro resta efficace da posto 4 (17-22); la stessa Zingaro trova il block-in del 17-24, il match termina sul muro di Veneriano (18-25).

TABELLINO:

Tecnoteam Albese – Futura Volley Giovani 1-3 (22-25, 26-24, 23-25, 18-25)

Tecnoteam Albese: Galazzo 4, Facco 15, Citterio 5, Torrese (L), Bonelli, Santamaria ne, Piazza 8, Laffranchi ne, Aliberti 17, Migliorin, Amicone 1, Teli 13. All. Mucciolo. Battuta: errate 16, ace 8. Ricezione: 61% positiva, 37% perfetta, errori 5. Attacco: 32% positività, errori 13, murati 11. Muri: 10.
Futura Volley Giovani: Veneriano 9, Danielli (L), Cialfi 8, Franchi ne, Grippo ne, Ndoci 1, Francesconi ne, Rigon ne, Salvi 5, Tonello ne, Rrena 8, Moretto 18, Zingaro 10. All. Lucchini. Battuta: errate 6, ace 5. Ricezione: 54% positiva, 35% perfetta, errori 8. Attacco: 36% positività, errori 12, murati 10. Muri: 11.

Dario Cordella
Futura Volley Giovani
(foto Giovanni Pini)