Quantcast

Castellanza cade a Cassano Magnago foto

Sconfitta troppo severa per le Streghe

Hydra Cassano Magnago-Volleyteam Castellanza 3-0
(25-20; 30-28; 25-17)

CASSANO MAGNAGO – Perde la Volleyteam Castellanza a Cassano Magnago contro le padrone di casa dell’Hydra, veramente determinate però soltanto nel terzo set, mentre nei primi due, fossero passate in vantaggio le neroverdi, non si sarebbe di certo potuto gridare allo scandalo anzi, le ospiti oggi hanno giocato a tratti molto bene, soprattutto nella seconda frazione, dove è costato caro un black-out nel finale.

Con questa vittoria Cassano consolida il terzo posto, a +6 sulle neroverdi, ferme al sesto posto in classifica.

La cronaca:
Spinte da una De Gregorio in grande serata le Streghe vanno subito sull’1-4, poi 7-9 con la potente Barone e 12-14 (ace di Montalbetti), a questo punto arriva il primo calo di tensione di Castellanza che cede terreno (17-15) e cala in ricezione, perdendo poi di 5 lunghezze.

Nel secondo set le ragazze di coach Ballerini tornano in campo con la giusta grinta (1-5), l’Hydra reagisce ma Barone e De Gregorio allungano ben imbeccate da Accoto (4-7, 5-8). Vari errori delle padrone di casa uniti alla grande prepotenza in attacco di Castellanza proiettano le Streghe a +5 (11-16, 14-19), e qui il secondo momento di rilassatezza: segnano ancora Barone e Montalbetti (16-20) ma qualcosa non va e Cassano ne approfitta (17-20, 21-22), set-point per Castellanza sul 21-24 annullato per tre volte fino al 2-0 ai vantaggi.

Nella terza frazione, con il morale ormai a terra per le occasioni sprecate, le Streghe vanno comunque inizialmente avanti (2-5 con Barone), e tengono botta grazie a De Gregorio e muro di Lana (7-11), poi pareggio sul 14-14 e da qui in poi è fuga dell’Hydra: 25-17.

Prossimo turno in casa, al PalaBorsani, il 9 febbraio, ore 21.00, contro l’Adolescere Rivanazzano.