Continua la farsa del presidente del Varese

La federazione gli va incontro e sembra ancora credere alla società

VARESE –  C’erano una volta gli asini volanti. Una storiella alla quale inizia a credere pure la LND visto il credito dato al presidente del Varese Benecchi, il quale ha avuto un incontro in federazione, parlando di una trattativa ormai avviata per far proseguire il Varese calcio in categoria.

Il tutto nonostante l’assenza della squadra (tutto fermo con le quattro frecce ai box), le due brutte figure rimediate mercoledì scorso e domenica e soprattutto l’assoluta mancanza di fondi.

In ogni caso la Federazione ha deciso di venire incontro al Varese cambiando la sede delle partite casalinghe a Viggiù in maniera definita.

Domenica la squadra giocherà proprio a Viggiù contro il Ferrera Erbognone. Quale squadra è ancora un mistero.

Intanto i punti di penalità sono ormai dietro l’angolo e saranno non meno di 20. A questo si unisce l’udienza di fallimento fissata al 19 marzo.