Quantcast

Knights in equilibrio, ma non basta risultati foto

Una ingenuità sul finale costa l'ennesima sconfitta

BIELLA –  Seconda trasferta consecutiva per la Axpo che va a giocare in quel di Biella reduce dalla vittoria a Treviglio mentre Legnano arriva dal ko di Capo d’Orlando.

L’inizio di gara è in equilibrio fino al 12-11 per i padroni di casa poi Legnano spinta da Thomas e Bortolani scappa quasi fino alla doppia cifra di vantaggio. In apertura di secondo periodo i knights continuano a macinare punti fino al +12 di metà quarto.

Poi un black-out mette in partita Biella che ricuce fino al -1 di metà gara. Nella ripresa Legnano tiene botta grazie al talento di Thomas che segna ad ogni possesso prima che si faccia cacciare a metà terzo quarto per commuta di tecnico ed antisportivo.

Da qui Biella prende coraggio e va avanti anche vicina alla doppia cifra di vantaggio; Legnano ha la forza di tornare a contatto spinta da un super Bortolani che pareggia la partita sul 72.

Biella torna avanti di 2 con Legnano che ha la palla del pareggio ma viene mal gestita con una palla persa di Raffa.

Ferri tenta da tre ma sbaglia, Sims da due invece no ed all’Axpo rimangono poco più di 24 secondi, 15 dei quali se ne vanno e finiscono con una palla persa forzata dalla difesa di capitan Wheatle. 11 secondi da giocare, ovvio il fallo sistematico ma Saccaggi non sbaglia i suoi due liberi, altro time out e rimessa ospite da centrocampo, con fallo su Raffa al tiro da tre con meno di due secondi da giocare. Il play ospite sbaglia il secondo dei suoi tre tiri, rimessa lunga per Vildera che riceve, subisce fallo e chiude la contesa con i due liberi che siglano il 78-74 finale.

Vince Biella una gara che Legnano poteva portare a casa se in primis Thomas non si faceva cacciare da ingenuo e soprattutto se nell’ultimo possesso si fosse data fiducia a Bortolani anziché come al solito a Raffa così come Agrigento con stesso risultato.

Prossima sfida al PalaBorsani contro Eurobasket.

Edilnol Pallacanestro Biella-Axpo Legnano 78-74

Parziali: 14-20, 34-35, 59-55.

Edilnol Pallacanestro Biella: Harrell 16, Vildera 2, Nwokoye n.e., Chiarastella 4, Saccaggi 10, Sims 25, Pollone n.e., Massone 2, Wheatle 4, Stefanelli 15. All.: Carrea.

Axpo Legnano: Raffa 20, Thomas 20, Bianchi 3, Ferri, Bortolani 19, Coraini n.e., Bozzetto 7, Berra n.e., Corti, Serpilli 5. All.: Mazzetti.

Arbitri: Dionisi, Gonella, Perocco.

[matches league_id=11 mode=]

[standings league_id=11 template=extend logo=false]