Quantcast

La Kolbe sfiora la vittoria contro Canegrate

Solo 1 punto per le legnanesi, andate però vicinissime al successo

LEGNANO – Che dire, gli scontri diretti sono un pò come i derby e, come diciamo sempre, poco importa giocare bene, quello che è importante è vincerli! Ma per l’incontro con il Canegrate ci sentiamo di fare un’eccezione. La squadra di coach Nasretdinova arriva senza qualche giocatore di ruolo e con la panchina coperta da ragazze di U16 che hanno giocato 2 partite nel pomeriggio. Le ragazze vanno però in campo determinate e si assiste davvero ad una bella e lunga gara.

Il primo tempo si gioca punto a punto con vari capovolgimenti di fronte e finisce 27-25 per le legnanesi. Il secondo parziale è la fotocopia del primo e nonostante la palla set in mano al Canegrate è la Kolbe che se lo aggiudica per 26-24. La partita sembra essere destinata e già sugli spalti si pensa ad un modo particolare per l’esultanza finale ma, la pallavolo è così, non è mai finita fino all’ultimo pallone da giocare!

Il Canegrate non molla un colpo mentre Legnano abbassa un poco la guardia e lascia alle avversarie il terzo set (20-25). Nel quarto gli equilibri tornano tali, le squadre si superano, si riprendono e si risuperano fino al 23 pari quando è Canegrate a portare in parità il numero di set vinti. Le ragazze sono stremate, nessun cambio da parte del coach biancoblu (anche se col senno di poi….) ma nemmeno da parte di quello biancorosso. Canegrate va al cambio sull’8-4 ma la Kolbe ha una buona reazione e, per l’ultima volta, si va al fotofinish… ed è ancora una volta Canegrate a spuntarla chiudendo in trionfo una partita ben giocata.

Qualche rumore in casa Kolbe per l’atteggiamento a volte un pò polemico delle Canegratesi nei confronti dell’arbitro (ma assolutamente niente di grave) che però si meritano tutti i nostri complimenti per una partita ben giocata e ben gestita.

Grande rammarico da parte delle ragazze legnanesi che più di una volta hanno accarezzato i 3 o i 2 punti…. ma ne portano a casa uno solo che, comunque, è uno in più rispetto all’andata (persa 3-0).

E’ giusto andare via dal campo arrabbiati perchè perdere non piace a nessuno ma è anche giusto ripartire da questa rabbia e trasformarla in forza con la consapevolezza che, comunque, la squadra c’è davvero! Non c’è mai spazio per i se e per i ma, i conti si fanno con la squadra rimasta…. e la squadra rimasta ha davvero ancora tanta voglia di dire la sua in questo campionato che, al momento, la vede fuori, anche se di poco, dalla zona rossa.

Forza ragazze! non si molla!

Ufficio Stampa Kolbe – Divisione Volley