Quantcast

Varese vittorioso a Cassano risultati

Nel recupero della IV giornata il Varese porta a casa la posta piena

CASSANO MAGNAGO (VA) – L’Union Villa esce sconfitto, pagando caro gli errori e la fatica di domenica a Besozzo, e ora è atteso da una gara che sa di playout e spareggio domenica in casa col Città di Vigevano.

Una partita speciale per mister Antonelli, quella col Varese, la prima da ex anche, in campo, per Davide Marcinnò.

Il Varese parte forte, ma l’Union ribatte senza problemi. Mister Domenicali continua a chiedere agli attaccanti dei movimenti che, però, Romano e capitan Pacifico non concedono. La sfida si gioca davanti a spalti gremiti.

Passa il Varese al 14’ con Gestra su assist filtrante di M’Zoughi. Para a terra Scapolo, al 21’, la conclusione di Augliera dal limite. Moceri impegna a terra Rota al 23’. Al 26’ è Scapolo a levare a Romano, con un’uscita, la gioia del pareggio.

Poi fortunato Sacaramuzza nel rimpallo con La Marca, ma Romano chiude, al 27’. Squillo di Andriuoli al 31’: la conclusione è, però, fuori misura. Rischia Pacifico al 33’ con Moceri, il rimpallo finale sancisce la rimessa dal fondo per i locali.

Al 35’ Scaramuzza arriva al limite, ma calibra un cross impossibile per i compagni. Numero di Buzzi al 39’, poi Augliera non riesce a imbucare per Marcinnò. Finisce con il Varese avanti, ma l’Union non demerita affatto.

Nel secondo tempo, pronti via e Pacifico deve abbandonare per un forte colpo al naso. Dopo 7 minuti di sosta, out il capitano e dentro Guarda nel Cassano. Punizione di Buzzi al 22’: Scapolo blocca agevolmente a terra. Il Varese attende e, al 27’, Silla scocca un diagonale rasoterra che batte Rota e confeziona lo 0-2.

Al 29’ il Varese coglie anche una traversa alta con Gestra. Uscita scomposta di Scapolo al 33’ che abbatte Buzzi in area, ma il direttore di gara lascia correre. Out Augliera, la fascia di capitano dell’Union passa a Pisoni. Ancora una punizione per il Cassano al 40’: Buzzi, ma alto. Quindi vola Rota a dire di no a Silla al 43’ e, così, il Varese ottiene il primo corner della gara. Soli 6 minuti di recupero appaiono pochi, dato che, comunque, non muta il risultato.

In sala stampa il tecnico degli ospiti Manuele Domenicali preferisce non rilasciare dichiarazioni, mentre Gianluca Antonelli, mister dell’Union Villa Cassano, si limita ad un breve commento: «Devo guardare in casa mia e parlare coi ragazzi venerdì perché certi errori non si possono fare. Complimenti al Varese».

Union Villa Cassano – Varese 0-2 (0-1)
Gol: 14′ Gestra, 73′ Silla
Union Villa Cassano: Rota 6.5, La Marca 5, Pisoni 6, Pacifico 6.5 (dal 7’ st Guarda 6), Augliera 5.5 (dal 37’ st Fusco sv), Romano 6, Rigoni 5 (dal 24’ st Shala 5.5), Scaccabarozzi 5.5, Andriuoli 5, Buzzi 5, Marcinnò 5.5 (dal 36’ st Lagotana sv).
A disposizione: Seitaj, Bellitto, Paroni, Pecchia, Clemente.
Allenatore: Antonelli
Varese: Scapolo 6, Lonardi 6, Bianchi 6, Marinali 6, M’Zoughi 6.5, Simonetto 5.5, Mondoni 6 (dal 13’ st Silla 7), Gestra 7, Moceri 7 (dal 22’ st Ovalle 6), Lercara 6.5, Scaramuzza 6.5 (dal 44’ st Seno sv).
A disposizione: Riva, Lonardi, Barone, Esopi, Masinari, Klos.
Allenatore: Domenicali
Arbitro: Marco Costa di Busto Arsizio 5.5
Assistenti: Simone Giuseppe Chimento di Saronno 5.5 e Alessandro Rio di Milano 5.5
Ammoniti: Buzzi (Union Villa Cassano); M’Zoughi, Lercara (Varese).
Espulsi: nessuno
Note: terreno in buone condizioni. Recuperi: 1+6. Età media: Union Villa Cassano 22.1, Varese 20.15. Corner: Union Villa Cassano 4, Varese 1. Fuorigioco: Union Villa Cassano 0, Varese 3.
Spettatori: 250 circa

[matches league_id=5 mode=]

[standings league_id=5 template=extend logo=false]