Quantcast

Alfa Romeo Racing: male le prove libere in Bahrain

Problemi per entrambi i piloti sia in FP1 sia in FP2

LEGNANO – Prove libere del Gran Premio del Bahrain dominate dalle rosse di Maranello: entrambe le Ferrari hanno ben figurato sia nella prima prova libera sia nella seconda, con Vettel e Leclerc decisamente su di giri rispetto ai primi inseguitori, i due piloti Mercedes Hamilton (3°) e Bottas (4°).

Problemi per le due Alfa Romeo Racing, sia con Raikkonen sia con Giovinazzi. Il pilota Finlandese si è classificato decimo in FP1, sedicesimo in FP2, accusando dei problemi alla barra anteriore, oltre che delle perdite d’olio, avute anche dalla monoposto n.99 di Antonio Giovinazzi, costretto per gran parte della FP2 ai box e classificatosi alla fine diciassettesimo, avendo girato appena dieci giri, davanti alle sole due Williams e alla Racing Point di Stroll. Per il pilota italiano anche un contatto, pericoloso ma fortunatamente senza danni ai veicoli né ai piloti, con Hulkenberg della Renault.

Duro lavoro quindi per gli uomini del Biscione che hanno a disposizione la notte per sistemare i problemi e mettere a punto l’auto per le qualifiche.

Foto @AlfaRomeoRacing