Quantcast

In Bahrain Raikkonen si piazza settimo

Chiude bene anche Giovinazzi, senza però andare a punti

LEGNANO – In un Gran Premio del Bahrain che ha visto prevalere le due Mercedes di Hamilton e Bottas sulla Ferrari di uno sfortunato Leclerc, bloccato quando era primo a dieci giri dal termine da un guasto alla parte ibrida del motore, le due Alfa Romeo Racing hanno ben figurato.

Kimi Raikkonen ha concluso la gara al settimo posto, dopo vari sorpassi con le due Renault, poi uscite entrambe per guasti al motore, e con la McLaren di Lando Norris, sesto, vera sorpresa della giornata.

Antonio Giovinazzi, agevolato dai ritiri delle due Renault, oltre che quelli di Sainz e Grojean, ha concluso la propria corsa all’undicesimo piazzamento, grazie però a una gestione attenta della gara stessa.

Quinto posto per l’altra Ferrari di Sebastian Vettel, andato in testacoda dopo aver subito un sorpasso da Hamilton e costretto quindi ad un nuovo pet-stop, subito dopo aver già effettuato il secondo. Quarto Verstappen.

Foto @AlfaRomeoRacing