Quantcast

Ghioldi, Tigrotto del mese

Premiato sabato in occasione dell'Open Day al Pro Patria Museum

BUSTO ARSIZIOFilippo Ghioldi (a destra nella foto) stato premiato come Tigrotto del Mese sabato in occasione dell’Open Day al Pro Patria Museum.

Un riconoscimento meritatissimo perchè stiamo parlando di un ragazzo del 1999 che ha saputo guadagnarsi un posto stabile nella prima squadra, al suo primo anno da professionista. Ghioldi è un prodotto del vivaio biancoblù e dopo l’apprendistato in D, Mister Javorcic ha saputo forgiarlo anche in ruolo non suo, spostandolo da quello di esterno, indifferentemente a destra come a sinistra a mezzala, e chiedendogli soprattutto in questa posizione quegli inserimenti e quegli strappi che possono fare male alla squadra avversaria, oltre che di aiutare gli attaccanti nel primo pressing quando l’avversario inizia l’impostazione della manovra.

Quattordici le presenze fin qui collezionate, ma non ancora un gol che i tifosi si augurano però possa presto arrivare magari dalla trasferta di sabato dalla Lucchese anticipata alle 14.30 anzichè alle 16.30.

I tifosi della Lucchese stanno facendo di tutto per aiutare la propria squadra, comprando direttamente allo stadio Porta Elisa i biglietti, in modo da finanziare le successive trasferte. Secondo alcuni la partita rimane a rischio, per i più si dovrebbe giocare regolarmente. Vedremo cosa accadrà, ma intanto Ghioldi è pronto con i suoi compagni di squadra e scalpita per ritornare in campo.

(foto Aurora Pro Patria)