Quantcast

I Knights tornano a scuola

Gli americani del team biancorosso "insegnanti madrelingua" alle Tosi di Legnano

LEGNANO – Sono sempre di più le società sportive dell’Altomilanese coinvolte in attività exra sportive, in particolare in campo sociale e culturale. Dopo il Legnano Baseball Softball, che nello scorso weekend è andato in visita agli ospiti della Mater Orphanorum (leggi nostro articolo QUI >>), ora è la volta del Legnano Basket, che il prossimo giovedì 21 marzo parteciperà ad un’iniziativa organizzata dalle scuole Tosi di Legnano.

I Knights sono infatti stati coinvolti nel “Progetto Eccellenza CLIL” organizzato dalla scuola legnanese dalla Dirigente Scolastica Dottoressa Gabriella Lazzati sotto la supervisione della Professoressa Anna Loddo, mamma dell’ex Knights Lorenzo Ciapparelli, che ha voluto istituire la giornata definita “Preconditons for succes in sports activities“, per integrare le attività scolastiche e la realtà sportiva della pallacanestro.

CLIL è un acronimo che significa Content and Language Integrated Learning, quindi apprendimento integrato di contenuto e lingua –  spiega la Prof.ssa LoddoIn pratica i ragazzi imparano una materia come geografia, scienze o la stessa attività sportiva in lingua inglese. Si lavora con immagini, video, lim e materiale autentico tratto da internet, il tutto in modo coinvolgente e stimolante.

Il mondo della scuola e dello sport sono molto simili. Hanno regole da rispettare, ma con un buon team e un buon allenamento si ottengono buoni risultati. Abbiamo deciso di inserire il Legnano Basket come miglior realtà sportiva cittadina, sfruttando anche la presenza di due giocatori americani, che abbiamo deciso di intervistare e, intorno ai quali, abbiamo montato dei video con Scratch, applicativo di Google CS First.

Al programma parteciperanno i due americani dei Knights: “Charles Thomas e Anthony Raffa saranno intervistati dagli studenti del secondo anno della scuola media Tosi in lingua inglese e faranno con loro un warm up activity in L2, attorniati dal tifo dei compagni.

Promotore e tramite del progetto il General Manager baincorosso Maurizio Basilico, che sarà presente alla mattinata insieme ai Knights: “”La proposta della scuola Tosi e della Prof. Loddo mi hanno subito entusiasmato personalmente ma soprattutto come società. Per me che ho lavorato e lavoro tutt’oggi con le scuole, è un valore aggiunto incredibile poter parlare di sport in ambito scolastico e far interagire questi due mondi. Come sottolineato dalla Prof. Loddo, le similitudini tra sport e scuola, ma successivamente anche nel mondo del lavoro, sono molteplici e trovare delle occasioni di incontro in cui le esperienze dei nostri giocatori possano essere di ispirazione per giovani studenti e atleti, è sicuramente una situazione che reputo estremamente positiva.
Come Legnano Basket siamo felici di poter partecipare a questo tipo di iniziative e speriamo sia solo l’inizio di un percorso che potremo ampliare in futuro“.