Quantcast

La figuraccia di Viggiù costa 50 euro al Varese

La multa del giudice sportivo fa sorridere

VARESE –  Il derby va in soffitta con la figuraccia delle porte più basse del normale e con i giocatori del Varese costretti con la pala a scavare per alzare i pali.

Una figuraccia questa che costerà appena 50 euro al Varese. A tanto ammonta la multa del giudice sportivo alla società biancorossa. Come si legge nel comunicato la sanzione arriva “per ritardata presentazione della squadra in campo”.

50 euro che si vanno ad aggiungere alle 700mila euro di debiti che la società ancora non ha pagato e che non pagherà probabilmente mai.