Quantcast

Milano murata da Modena

Powervolley sconfitta in tre set dai gialloblù

LEGNANO – Parte male questa avventura nei playoff per la Revivre Axopower Milano, apparsa troppo imbrigliata in Gara1 al Pala Panini di Modena, dove Zaytsev e compagni si sono divertiti, infliggendo dei parziali abbastanza netti ai meneghini, che hanno alzato la testa soltanto nel terzo set, finito infatti ai vantaggi.

Sette giorni di tempo ora per coach Giani, sette giorni in cui studiare l’avversario per piazzare il colpo giusto che prolunghi tutto a Gara3.

Azimut Leo Shoes Modena – Revivre Axopower Milano: 3-0
Parziali: 25-20, 25-14, 27-25

Azimut Leo Shoes Modena: Christenson 2, Urnaut 12, Mazzone 5, Zaytsev 16, Bednorz 10, Holt 7, Pierotti (L), Rossini (L), Tillie 0. N.E. Anzani, Van Der Ent, Kaliberda, Keemink, Pinali. All. Velasco.

Revivre Axopower Milano: Sbertoli 0, Clevenot 11, Bossi 2, Abdel-Aziz 9, Cebulj 8, Kozamernik 3, Hoffer (L), Hirsch 2, Pesaresi (L), Izzo 0, Maar 1. N.E. Innocenzi, Piano, Basic. All. Giani.

NOTE

AZIMUT LEO SHOES MODENA: 11 muri, 2 ace, 17 errori in battuta, 56% in attacco, 49% (31% perfette) in ricezione.

REVIVRE AXOPOWER MILANO: 6 muri, 1 ace, 15 errori in battuta, 41% in attacco, 44% (22% perfette) in ricezione.

Foto PowerVolleyMilano