Quantcast

Il Pilates: a cosa serve ed i suoi benefici foto

CONTINUA la collaborazione con la Dott.ssa Maria Rita Scarcella, Psicologa Analista Junghiana

BUSTO ARSIZIO –  Continua la collaborazione con la Dott.ssa MARIA RITA SCARCELLA, Psicologa Analista JunghianaFondatrice e Responsabile del Centro L’Equilibrio di  Via Francesco Ferrer 2, Busto Arsizio (VA) 21052 .

scarcella

 


 

IL PILATES: A CHE COSA SERVE E SUOI BENEFICI

Il metodo Pilates è una forma di allenamento che agisce nell’assoluto rispetto delle caratteristiche
fisiologiche e meccaniche del nostro apparato muscolo-scheletrico. Ciò significa che qualsiasi esercizio è
stato pensato per migliorare e rinforzare le capacità naturali di lavoro della nostra colonna vertebrale, dei
nostri muscoli e tendini e del nostro scheletro, senza ricadute negative di alcun tipo.
Ciò rende il Pilates una disciplina adatta a qualsiasi tipo di persona ed età, dagli sportivi, più preparati ed
allenati, alle casalinghe e agli anziani, i quali molto spesso si approcciano al metodo dopo molti anni di
inattività.

I suoi effetti benefici si rivolgono soprattutto alla salute di schiena, collo e spalle, rendendo così il metodo
favorito nel trattamento di disturbi a carico di questi distretti corporei. Ecco quindi che il Pilates è scelto per
la cura di mal di schiena quali ad esempio lombalgia e sciatalgia acute e croniche, contratture muscolari,
irrigidimento alle spalle e al collo, cervicalgia e dolori cranio-mandibolari.
Il Pilates lavora altresì sui muscoli di tutto il corpo, da una parte favorendone l’allungamento, con esercizi di
stretching e flessibilità, dall’altra aiutando l’aumento della massa muscolare, con esercizi di potenziamento
e tonificazione. I benefici maggiori si avvertono a carico sia dei singoli muscoli, sia delle lunghe catene
miofasciali, in particolare la grande catena posteriore, che si sviluppa dalla testa ai talloni, fino alla pianta
del piede. In genere quest’ultima catena è piuttosto svantaggiata a causa della tendenza a passare gran
parte della giornata seduti.
Il Pilates, infine, dona armonia ed eleganza a tutto il corpo: lavorando sull’apparato scheletrico, favorisce il
recupero di una postura corretta e, laddove si siano cronicizzate condizioni quali scoliosi e altre patologie a
carico della colonna vertebrale, permette di ottenere una corretta compensazione di tali situazioni,
aiutando così a lenire, se non ad eliminare del tutto, il dolore che tali stati possono comportare.
Non bisogna dimenticare, poi, che il metodo Pilates fin dalle sue origini, ha avuto l’intenzione di favorire
un’armonia ed un equilibrio tra mente e corpo, aiutando con i suoi esercizi a raggiungere uno stato di
rilassamento e di calma, che possono risultare molto utili a gestire ansia e stress della vita quotidiana. (359
parole)

Dott.ssa Maria Rita Scarcella
Psicologa Analista Junghiana
Fondatrice e Responsabile del Centro L’Equilibrio
Via Francesco Ferrer 2, Busto Arsizio (VA) 21052

[continua…]