Prove libere GP Australia: bene Raikkonen per l’Alfa

Più indietro Giovinazzi

LEGNANO – Prime due sessioni di prove libere del Gran Premio d’Australia nel segno della Mercedes: sia in FP1 sia in FP2 è stato Lewis Hamilton a dominare la classifica, seguito nel primo caso dal ferrarista Vettel, poi dal compagno di squadra Bottas, a soli 48 millesimi.

I due dell’Alfa Romeo Racing invece hanno dato risposte differenti: meglio Kimi Raikkonen, sesto in entrambe le sessioni, con un ritardo di 1.217 su Hamilton in FP1 e di 0.972 in FP2, facendo segnalare quindi un netto miglioramento che fa ben sperare anche per Antonio Giovinazzi, undicesimo e quindicesimo.

Sicuramente è ancora presto per farsi delle idee ben precise, perlomeno per quanto riguarda le scuderie che lotteranno per la quarta piazza nel Mondiale Costruttori, dove l’Alfa Romeo si ritaglierà un ruolo importante, probabilmente insieme a Haas e Renault, ma queste prime due sessioni di libere ci dicono che il passo della scuderia del Biscione c’è e potrà essere competitivo.

Foto @AlfaRomeoRacing