Quantcast

Una super Futura schianta Vigevano fotogallery

Una vittoria fondamentale nel big match

BUSTO ARSIZIO – Vittoria importantissima fra le mura amiche per la Futura Volley Giovani che si sbarazza in tre set di un’avversaria di tutto rispetto, la Florens Re Marcello Vigevano, terza in classifica, la prima squadra nel girone di andata a strappare dei punti alle Cocche.

Un 3-0 senza storia, con le ospiti in gara soltanto a tratti nel primo set, poi tenute a galla solo da Coulibaly, ma la sua prepotenza agonistica non ha potuto nulla contro la grande determinazione delle biancorosse, capitanate dall’MVP Cialfi, perfetta in regia, ad alzare palloni per le attaccanti Moretto, Zingaro e Rrena, tutte in doppia cifra.

Determinanti anche le due centrali Veneriano e Salvi, con rispettivamente 9 e 7 punti messi a terra, con 3 muri a testa. In difesa sempre prestazione molto attenta da parte di Danielli.

Vittoria che assume un significato ancora più importante data la partita di Acqui Terme, dove la Picco Lecco, prima inseguitrice delle biancorosse, ha perso 1 punto per strada. Cocche ora a +2 sulle lecchesi, in attesa dello scontro diretto di sabato prossimo a Lecco.

Primo set: Qualche attimo di sbandamento nelle fasi iniziali (1-2, 3-4, 4-6) poi le cocche si riorganizzano con l’ace di Zingaro (6-6) e allungano con muro di Rrena e Veneriano (10-7). Il muro biancorosso Salvi-Zingaro funziona alla perfezione, poi con Rrena le cocche va nno a +4 (18-14), nonostante un regalo dell’arbitro a Vigevano (out di Veneriano dentro di almeno 20 centimetri). Ospiti completamente imballate e incapaci di reagire: 21-14. La Futura dilaga, concedendo alle avversarie solo un punto, quello che annulla il primo match point, poi si prende comodamente l’1-0 con Moretto.

Secondo set: La Florens resta a galla con la sempre potente Coulibaly fino al 4-4, poi Veneriano sale in cattedra, imitata da Moretto e Zingaro (8-4). Seguono vari botta e risposta, con anche un po’ di confusione, ma le ragazze di Lucchini riescono a mantenere intatto il proprio vantaggio, spingendo sull’acceleratore con Moretto, Zingaro e Rrena (13-9), prima di incrementare con lo strappo decisivo, sulla scia del primo set (15-9). Vigevano prova la reazione ma si imbatte contro il muro di Cialfi, fin qui protagonista in cabina di regia, poi in quello di Salvi, in mezzo le fucilate di Moretto e Rrena (20-13). L’ace di Cialfi del 22-13 scuote gli animi di Vigevano che piazza una tripletta che accorcia le distante, costringendo Lucchini al time-out. Al rientro in campo le cocche riescono a gestire, portandosi così sul meritato 2-0, con Rrena protagonista degli ultimi scambi.

Terzo set: Avanti la Florens con l’orgoglio (4-5, 5-6, 6-7) poi rientra la Futura e sorpassa con Zingaro, dando vita a una fase combattuta e intensa del match (9-9, 12-12). La Futura attacca (Salvi, Cialfi e Rrena) e Vigevano risponde, non ci si schioda dall’equilibrio fino al 16-16 quando Veneriano segna da muro e subito dopo Moretto fa +2 da servizio, facendo crollare il morale delle ospiti. Da qui alla vittoria ci vuole pochissimo (nel frattempo dentro Ndoci per Moretto): come nei set precedenti, Vigevano molla la presa, mentre la Futura attacca senza pietà (22-17, 25-18), con una super Salvi a chiudere i giochi.

Futura Volley Giovani-Florens Re Marcello Vigevano 3-0
(25-15; 25-17; 25-18)

Futura Volley Giovani: Veneriano 9, Danielli (L), Cialfi 4, Franchi ne, Grippo ne, Ndoci, Francesconi, Rigon ne, Salvi 7, Tonello ne, Rrena 11, Moretto 12, Zingaro 11. Allenatore: Lucchini.

Florens Re Marcello Vigevano: Facendola 4, Crotti 2, Ghia ne, Mo 8, Milocco 5, Coulibaly 11, Faverzani ne, Trabucchi 1, Gulli 4, Armondi 1. Magani ne.

Note:
Futura Volley Giovani: 7 ace, 7 errori in battuta, 57% in ricezione (30% perfetta), 40% in attacco, 9 muri.

Florens Re Marcello Vigevano: 1 ace, 5 errori in battuta, 48% in ricezione (21% perfetta), 29% in attacco, 5 muri.