Quantcast

Trasferta amara per le Bulldog a Brescia fotogallery

Ora i prossimi match salvezza contro Villasanta e Trescore diventeranno fondamentali per la permanenza in Serie B

BRESCIA – Trasferta amara per le Bulldog del duo di coach Molteni-Linari sconfitte con diciannove punti di scarto (15-25 al 10°; 28-45 al 20°; 39-65 al 30°; 54-73 al 40°) dalla Brixia Brescia di coach Zanardi; un divario che ribalta in negativo anche la differenza canestri in caso di arrivo a pari punti nella classifica finale (l’andata fini infatti con un +11 per le nero-arancio; 76 a 65 dopo un tempo supplementare).

Una debacle arrivata più per i meriti delle bresciane, quattordici le triple segnate dall’incontenibile trio di esterne Zanardi (23 punti)-Tomasoni (9 punti)-Sozzi (16 punti), che per mancanze da parte delle ragazze del dirigente Ettore Caniati, autrici di una prova volenterosa e diligente ma condizionata da un metro arbitrale troppo permissivo e più consono alle caratteristiche delle fisiche e aggressive locali.

A livello di singole più che sufficiente la prova della guardia Carlotta Conegian (7 punti, 4/4 ai liberi, 1/1 da tre, 2 falli subiti, +6 di valutazione in 8 minuti giocati), alla miglior prestazione stagionale, ben assistita dalla progredita lunga Gaia Sansottera (8 punti, 4/8 da due, 5 falli fatti, 4 rimbalzi, 2 palle perse, 1 palla recuperata, 1 stoppata data in 19 minuti giocati) e dalle sempre più “presenti” under Alessia Viola (3 punti, 1/2 ai liberi, 1/2 da due, 2 falli subiti, 2 palle perse, 2 palle recuperate in 13 minuti giocati) e Martina Colombo (3 rimbalzi, 1 stoppata data in 7 minuti giocati); propositivo, ma poco “tutelato” dagli “uomini in grigio”, il trio Ilaria Zinghini (10 punti, 3/6 da due, 1/1 da tre, 4 rimbalzi, 1 assist, 2 palle perse, 1 palla recuperata in 29 minuti giocati)-Arianna Caniati (6 punti, 3/15 al tiro dal campo, 4 falli subiti, 4 rimbalzi, 1 assist, 1 palla recuperata, 0 palle perse, 2 stoppate date in 21 minuti giocati)-Gaia Cassani (2 punti, 2/2 ai liberi, 2 rimbalzi in 21 minuti giocati).

Poca “benzina nelle gambe” infine per le rientranti Carola Manzoni (4 punti, 2/9 al tiro dal campo, 3 rimbalzi, 3 palle recuperate in 25 minuti giocati) e Loriana Valli (4 punti, 2/4 da due, 5 rimbalzi, 4 palle perse, 1 palla recuperata in 23 minuti giocati) ma la loro sola presenza, soprattutto in vista dei prossimi match-salvezza con il Basket Villasanta (domenica 17 marzo, ore 18, presso il Knights Palace in via Parma 77 a Legnano) e il Colleoni Trescore Balneario (domenica 24 marzo, ore 20, presso la palestra in viale del Santuario dell’Addolorata 4 a Bergamo), aumenta la fiducia dell’ambiente concentrato ad ottenere quei punti utili per evitare i Play-Out retrocessione.

Brixia Brescia-FCL Contract Canegrate 73-54

Bulldog: Manzoni 4, Cassani 2, Zorzi 10, Valli 4, Conegian 7, Zinghini 10, Sansottera 8, Caniati 6, Viola 3, M. Colombo, Tomio, Frigeni ne, Martinelli ne.
Allenatore: Fabrizio Molteni
Vice Allenatore: Luca Linari
Accompagnatore: Ettore Caniati
Addetto agli Arbitri: Luciano Bandera

Risultati XXII giornata

BFM Milano-Mantova 51-72
Giussano-Lodi 54-64
Brescia-FCL Contract Canegrate 73-54
Villasanta-Usmate 56-52
Vittuone-Mariano C.
Trescore B.-Pontevico 46-60
Biassono-Milano Basket Stars 55-76
San Gabriele Milano-Bresso 62-63

La classifica

Milano Basket Stars, Lodi 40
Mantova 34
Vittuone 26
BFM Milano, Mariano C. 24
Pontevico 22
Brixia Brescia, Bresso 20
FCL Contract Canegrate, Giussano, Biassono, Villasanta 18
Usmate 16
Trescore B. 14
San Gabriele 2

Il prossimo turno

Lodi-Brixia Brescia
Milano Basket Stars-Vittuone
Giussano-BFM Milano
Pontevico-San Gabriele
FCL Contract Canegrate-Villasanta
Mariano C.-Usmate
Mantova-Trescore B.
Bresso-Biassono