Le rubriche di SportLegnano.it - Fitness & Wellness

Tutti in forma con Elisa foto

Altra ricetta per la consueta rubrica settimanale dedicata allo stare in forma

LEGNANO –  Continua la nostra rubrica destinata al miglioramento della forma fisica in collaborazione con Elisa Baratella, Personal Trainer ed Istruttrice Fitness, Body Building, Functional Training e soprattutto mamma!

elisa fit

Per contatti: eli.baratella@gmail.com

I GRASSI

Eravamo rimasti all’affermazione “i grassi non sono solo ottimi, sono essenziali”. Infatti, il miglior modo per arrestare il desiderio di cibo, accendere il cervello, perdere peso e bilanciare gli ormoni è introdurre i grassi nella nostra alimentazione.

Ne abbiamo sempre limitato l’utilizzo ma la scienza non supporta in nessun modo le affermazioni contro grassi. Quindi? Perché li temiamo così tanto? Perché non è chiaro a tutti che il vero veleno è lo zucchero e non il grasso?

Torniamo indietro di qualche anno: nel 1950, uno scienziato di nome Keys dichiara che i grassi saturi sono la causa principale delle malattie cardiovascolari. Lo studio sembra convincente e la sua teoria demonizza i grassi influenzando il nostro modo di nutrirci.

Colpo di scena: alcuni documenti, scoperti da un ricercatore dell’università della California, rivelano che, per oltre 50 anni, gli studi sui problemi cardiaci legati all’alimentazione sono stati pilotati dalle multinazionali dello zucchero. L’industria dello zucchero pagò gli scienziati per mentire, iniziando a “lanciare” prodotti a basso contenuto di grassi o addirittura senza, puntando tutto sullo zucchero in quanto poco costoso e capace di dare sapore al cibo.

In brevissimo tempo, tutti i negozi sono stati riempiti di zuccheri, cibi dietetici processati ed il tasso di obesità è salito alle stelle. I grassi ti rendono grasso è diventato un luogo comune e, nonostante studi successivi abbiano dimostrato che i grassi non sono assolutamente dannosi, la maggior parte delle persone ancora li teme.

Tra 7 gg ti spiego perché è sbagliato demonizzarli!

RICETTA

caffe

Nel frattempo, prova a preparare il Bulletproof coffee: il caffè con i grassi. Ne hai mai sentito parlare? I grassi salutari e i polifenoli nutrono il cervello ed il corpo per ore e aiutano a performare al meglio e a lungo.

 Prepara il caffè con la moka
 Aggiungi un cucchiaino di burro giallo
 Aggiungi un cucchiaino di olio di cocco
 Metti tutto nel frullatore e bevi!!
Se non ti piace il caffè, utilizza il the matcha giapponese.
Il caffè deve essere 100% arabica (coltivato ad elevate altitudini) e deve avere un’unica provenienza (no miscela).