Il Verbano e l’ex di lusso

Una partita difficile per i lilla con l'obbligo di vincere

LEGNANO- Domenica allo Stadio Giovanni Mari arriva il Verbano per una delicata sfida dei nostri Lilla.

verbano

Ex di lusso è Matteo Amelotti, che ritroverà proprio i suoi compagni di squadra e non è da dimenticare che questo Legnano ebbe proprio in lui il primo colpo di mercato di rilievo messo a segno dal Presidente Giovanni Munafò e dal Direttore Sportivo Maurizio Salese.

Magari Amelotti svelerà come poter battere una squadra di tutto rispetto che Mister Giuseppe Fiorito inquadra così: “E’ un’ottima squadra, espressione di una Società , da molti anni in Eccellenza, che ha sempre lavorato bene e ha fatto anche l’interregionale, nonostante sia radicata in una realtà piccola a livello territoriale.Il suo Presidente è esperto, lavora bene, puntano su molti giovani: ha fatto qualche innesto quest’anno, ma bene o male sono rimasti quei 6 /7 giocatori del gruppo storico, mentre i giovani sono cresciuti”.

In questi ultimi allenamenti il Legnano ripasserà come contrastare al meglio l’avversario di domenica: “Il Verbano è una buona squadra, da tenere molto in considerazione: in classifica i punti li ha, è una squadra giovane, che corre, pressa a tutto campo, sa stare ordinata in campo agli ordini di un allenatore esperto quale Mister Cotta. Sarà assolutamente una gara molto difficile che però vogliamo fare nostra”.

Il Verbano ha ritrovato il suo miglior momento di forma nell’ultima di campionato ed è andato ad abbattere l’ostacolo Alcione con un detto 3 a 1. I gol di giornata alla Bombonera di Besozzo.