Alfa Romeo Racing: da rivedere le prime libere in Cina

In attesa delle prove di domani l'Alfa ha stentato nelle libere

LEGNANO – Sia Kimi Raikkonen sia Antonio Giovinazzi hanno girato a basso regime durante la FP1 e la FP2 a Shanghai, con tempi ben lontani da quanto dimostrato nelle prime due uscite stagionali in Australia e in Bahrain.

Nella prima sessione di libere l’Alfa Romeo Racing ha messo la propria punta di diamante Raikkonen al quindicesimo posto in griglia, con un ritardo di 1.818 dal primo (gomme dure prima, morbide poi), Sebastian Vettel (secondo Hamilton, terzo Leclerc).

In FP2 invece grande prestazione di Bottas con la Mercedes, davanti a tutti con un tempo di 1.33.330, seguito da Vettel e Verstappen.

Leggermente meglio Kimi Raikkonen, undicesimo, a 1.221, diciottesimo Antonio Giovinazzi, con un distacco di 2.584.

Il finlandese ha girato con le gomme medie e morbide, mentre l’italiano ha testato le dure e le morbide, senza grandi margini di guadagno in termini di tempo.

Foto @AlfaRomeoRacing