Quantcast

Boom delle visite gratuite per la diagnosi precoce del melanoma della pelle foto

In azione i volontari della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori)

SAN VITTORE OLONA –  La campagna sulla prevenzione oncologica, proposta nelle varie azioni che questa Amministrazione realizza ormai da anni, è iniziata sabato scorso con le visite gratuite per la diagnosi precoce del melanoma della pelle.

Il successo dell’iniziativa ha mostrato la sua portata già dalle 7,30 del mattino, quando una quindicina di persone erano in attesa davanti alla Farmacia dei 5 mulini, sponsor attivo dell’iniziativa.

All’apertura delle prenotazioni effettuate al gazebo dei volontari della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) partner indiscusso delle varie campagne di prevenzione, le presenze erano raddoppiate e alle 10 tutte le visite previste per il mattino erano già state prenotate. Stessa situazione nel pomeriggio. Nonostante il numero considerevole di visite previste, non si è riusciti a soddisfare tutte le richieste, tante erano le persone presentatesi al gazebo.

Per tutta la giornata i volontari della Lilt supportati anche dalle sempre presenti volontarie dell’Associazione Amici di villa Adele, hanno garantito l’accoglienza e la gestione delle prenotazioni con grande professionalità.

Le visite effettuate dai medici specialisti volontari della Lilt, Manuela Brumana e Antonio Rasponi sono proseguite per tutta la giornata con la sola interruzione della pausa pranzo.

“La tutela della salute a 360 gradi passa attraverso la prevenzione, prevenzione basata anche su sani stili di vita, una regolare attività fisica e la cura dell’alimentazione con cibi biologici e genuini, tutte premesse queste, a cui si affianca la diagnosi precoce che completa questa impostazione di cura della propria persona, e questa Amministrazione da sempre ha tra i suoi obiettivi, quello di dare una sempre migliore qualità della vita per tutto ciò che è possibile. Sindaco, assessori e consiglieri presenti durante l’intera giornata hanno raccolto personalmente l’apprezzamento per tale iniziativa e questo per chi gestisce la “respublica” è il più ambito riconoscimento: la soddisfazione dei cittadini”.

Doveroso ringraziare dunque per la perfetta e partecipatissima iniziativa la Lilt con i propri medici e tutti i volontari della sezione di Legnano, egregiamente coordinati dalla responsabile di zona Anna Daverio, la Dottoressa Olivieri titolare della Farmacia dei 5 Mulini, l’Associazione Amici di villa Adele.

Ringraziamenti davvero sinceri dell’Amministrazione vanno a tutte queste persone per aver dimostrato la sensibilità e la volontà di fare rete nel collaborare per il benessere dei cittadini: persone che hanno capito l’importanza della prevenzione e in generale di tutti i temi riguardanti l’oncologia, argomento tenuto sempre in grande considerazione dall’Amministrazione comunale, che ha sempre ritenuto e ritiene importante la
sensibilizzazione sull’argomento.